Agency Spotlight: Ollmedia Prod. vi assiste nello sviluppo e nell'attuazione della vostra strategia di comunicazione

il 

Abbiamo fatto alcune domande al team di Ollmedia Prod. un'agenzia di consulenza di comunicazione che offre diversi servizi ai suoi clienti, tra cui la creazione di app mobili attraverso GoodBarber.

Potreste presentare brevemente la vostra agenzia ai nostri lettori?

La nostra agenzia, Ollmedia Prod. è stata fondata nel 2010. Siamo due ex giornalisti, e volevano ampliare il nostro campo di competenza, estendere la nostra esperienza dalla scrittura al video, alla foto, al web e a tutto ciò che è digitale, da qui il nostro grande interesse per le app mobili che riteniamo essere una forma più diretta di informazione. Oggi lavoriamo con aziende, enti locali ed editori per aiutarli a sviluppare la loro strategia di comunicazione, qualsiasi forma essa assuma.

Che tipo di servizi offrite ai vostri clienti?

Portiamo competenza editoriale, creazione di contenuti, ma anche consulenza di comunicazione. Gestiamo strumenti grafici, possiamo ripensare le riviste, sia nel formato che nei contenuti, ma anche il digitale, con la creazione di siti web o app mobili per esempio. Ci occupiamo anche della trasmissione di eventi live con il nostro studio mobile audio e video e abbiamo anche uno studio fotografico.

In base alla vostra esperienza, quanto è importante il mobile nelle sfide dei vostri clienti?

Sta diventando gradualmente essenziale, prendendo il sopravvento sul mondo della carta e persino sul web tradizionale, poiché con le app PWA è  più facile investire nel mondo mobile.

Potete parlarci di un'app che avete creato con GoodBarber per uno dei vostri clienti e che ha avuto successo?

Recentemente, abbiamo creato un'app cittadina chiamata ViVi, che vorremmo distribuire in diversi altri comuni di circa diecimila abitanti. L'idea è di essere più reattivi della stampa quotidiana regionale, che a volte impiega diversi giorni per trasmettere l'informazione attraverso una rete di corrispondenti. Ci rivolgiamo ai cittadini affinché alimentino questa app quotidianamente, per evitare che un piccolo comune in un'area metropolitana venga considerata un'area sonnolenta. Abbiamo 6.500 abitanti nella città in cui ViVi è stato distribuito, non lontano da Nantes, e l'app è già stata scaricata 1.650 volte, con pagine viste quotidianamente tra le 2.000 e le 4.000. In effetti, l'app è diventata il principale mezzo d'informazione della città, e permette anche ai commercianti e agli artigiani di rimanere sul radar dei residenti in modo che consumino localmente. Vogliamo realizzare l'esperimento su altri comuni.

Cosa pensate dell'importanza delle app mobili e più in generale del futuro del mobile?

Il futuro del mobile è già nel passato. Questo strumento si è definitivamente affermato, più accessibile agli utenti di qualsiasi altro mezzo di comunicazione, che sia per l'informazione, il commercio elettronico o l'intrattenimento. Non sappiamo davvero se questo sia un bene, ma è così, e la tendenza non si indebolirà di certo, anzi.

Come vi aiuta GoodBarber nei vostri progetti?

È uno strumento semplice, che rende possibile ciò che sembra impossibile, ma che rimane perfezionabile. Noi presentiamo regolarmente delle idee sui punti di blocco, e speriamo che alcune di esse siano prese in considerazione dal team di sviluppo (*).

Qual è la vostra funzione preferita di GoodBarber?

La possibilità di ottenere un design che rifletta ciascuno dei nostri clienti. I modelli sono modulari, possiamo davvero fare quello che vogliamo. C'è anche la possibilità di collegarsi ai feed RSS, il che permette ad alcuni clienti che hanno già un sito web di utilizzare il suo contenuto con il layout dell'App, senza richiedere loro di spendere tempo per l'integrazione.

N.b: GoodBarber apprezza sempre le idee e le opinioni dei suoi clienti. Non esitate a condividerle con noi. Ecco perché abbiamo recentemente lanciato la tanto attesa opzione "acquisti in-app", e perché abbiamo ampiamente aperto la nostra piattaforma a sistemi esterni grazie a Zapier. Altre novità sono previste per la prima metà dell'anno. Restate sintonizzati ;)