La spedizione Thalas condivide il suo viaggio intorno al mondo con un'app

il 

La storia di successo di questo mese è la spedizione Thalas. Abbiamo avuto il piacere di incontrare il proprietario dell'app e il capo della spedizione Thomas Capiten e di visitare la loro barca durante la sosta nel porto di Ajaccio durante il loro tour nel Mediterraneo.

Informazioni

I preparativi per la spedizione Thalas sono iniziati nel 2015, sotto la guida di Thomas Capiten e di sua moglie Audrey. L'obiettivo della Thalas Expedition è quello di compiere tre missioni a vela. La prima, nel Mediterraneo francese, è stata appena completata da Thomas, sua moglie e le sue due figlie. La seconda missione è prevista per il 2022 per navigare in tutto il bacino del Mediterraneo. La terza, nel 2023, sarà un viaggio di cinque anni intorno al mondo. È in costruzione un particolare catamarano, lungo 22 metri e largo 10,5 metri, che sarà consegnato nel 2022. A bordo avrà un laboratorio di 20 metri quadrati. L'equipaggio - scienziati e esploratori appassionati- cambierà nel corso delle missioni.
L'obiettivo di queste missioni è educativo: mostrare alle giovani generazioni la meraviglia e i misteri dei nostri mari e oceani. Si concentra soprattutto sull'importanza di questi fragili ecosistemi, sui pericoli che corrono e sugli sforzi compiuti da varie persone e organizzazioni per preservare i nostri ambienti marini. 
 

Il ruolo di Thalas è quello di incontrare questi "eroi degli oceani e dei mari", ciascuno unico nel suo genere, specializzati in campi diversi, che lavorano a livello locale e si impegnano collettivamente per salvare gli oceani e i mari. 
 

Thomas spiega che il grande problema di oggi è che, se si chiede alle persone che cos'è l'oceano o il mare, la loro risposta sarà acqua, sale, alghe, pesci e barche che navigano su di essi. Va bene, ma in pochi aggiungono: la plastica. La maggior parte delle persone non sa che i rifiuti di plastica sono diventati una caratteristica significativa degli ambienti marini. Ciò è particolarmente rilevante nella catena alimentare. La plastica si scompone in microparticelle che diventano "plancton inerte" mangiato dai pesci e poi da noi, finendo così nel corpo umano. Le persone devono essere educate al fatto che gli oceani e i mari sono costituiti da una moltitudine di ecosistemi biodiversi, tutti interconnessi. Se se ne modifica uno, anche gli altri vengono in qualche modo modificati. 
 

Dire alle persone - adulti e soprattutto bambini - di non buttare via la plastica ma di riciclarla e di cercare di ridurre l'uso della plastica in generale è facile, ma lo faranno? È più importante mostrare loro cosa succede quando la plastica finisce negli oceani e nei mari e dimostrare ciò che si può fare - e che viene fatto dagli "eroi" - per affrontare la sfida. In breve, ispirare le generazioni, vecchie e nuove, ad agire ora!
 

Il loro obiettivo è quello di scoprire 50 "eroi" nel corso della loro spedizione intorno al mondo. Thomas è deciso a non creare un reportage in stile documentario, ma piuttosto a condividere una vera e propria spedizione in cui i suoi seguaci scopriranno gli "eroi" del Thalas nello stesso momento in cui lo farà lui. "Bisogna andare verso l'ignoto e scoprire. Abbiamo già alcuni "eroi" da cui partire; ad esempio persone che lavorano con le tartarughe marine, i coralli e i centri di ricerca scientifica, ma l'idea è che ogni eroe porterà alla scoperta del prossimo "eroe"".

La sfida

Thomas non vuole dipendere completamente dai social media per condividere le sue scoperte e i suoi "eroi": troppo spesso hanno una propria agenda e sono aperti all'inserimento di fake news e altre distorsioni, oltre a essere vincolati ai loro algoritmi in continua evoluzione.

Thomas stava cercando il modo migliore per condividere la Spedizione Thalas con i suoi follower e con le 800 scuole che finora si sono iscritte per seguire questa straordinaria avventura. Pensando di lavorare con diversi formati mediatici, dai video ai blog e alle interviste, si è reso conto che un sito web non sarebbe stato il mezzo migliore e troppo limitante. 

Thalas si rivolge in particolare a un pubblico giovane, soprattutto studenti. Si è chiesto quale fosse il modo migliore per coinvolgere gli studenti. L'obiettivo finale è quello di creare una comunità Thalas, in cui gli utenti possano interagire tra loro - e soprattutto creare iniziative per incontrarsi e organizzare pulizie di spiagge e fiumi e concorsi.
La soluzione perfetta, secondo lui, poteva essere un'app. Prima di fondare Thalas, aveva una start-up e cercava un modo per aiutare i fornitori con cui lavorava. Ha fatto ricerche e ha trovato in GoodBarber la soluzione migliore per i suoi clienti per trovare il fornitore giusto in base alla posizione, usando la funzione di geofencing su un'app. Anche se ha chiuso la sua azienda nel 2018, l'introduzione e il lavoro con GoodBarber sono stati così positivi che non poteva dubitare che questa fosse la strada da seguire per Thalas! 

Creando l'app di Thalas usando GoodBarber, ha avuto una soluzione perfetta che gli ha permesso di avere il pieno controllo della messaggistica e dei contenuti, evitando di affidarsi completamente ai social media.

Inoltre, le generazioni più giovani sono esperte di telefonia e sono più propense a usare le app e a essere connesse con i loro telefoni. "Un'app fornita da GoodBarber era davvero la soluzione migliore per noi, senza alcun svantaggio".

Le funzioni di GoodBarber sono così tante che Thomas è restio a sceglierne una sola. Apprezza in particolare la sincronizzazione dei contenuti, le pagine adattive per i video e la facilità di caricare diversi media e scoprire nuove funzioni quando e dove ne ha bisogno.  

Un passo futuro sarà l'aggiunta di un'app di e-commerce per la vendita di prodotti Thalas Expedition. Naturalmente, tutti i prodotti saranno realizzati in modo etico e sostenibile per contribuire a finanziare ulteriormente questo incredibile viaggio. 
"Con GoodBarber ho potuto creare facilmente un'app in cui combinare tutti i mezzi che volevo usare, ed è semplicemente perfetta!".
- Thomas Capiten, Owner & Expedition Leader



Thalas Expedition è disponibile su App Store e Google Play.