Crea un'app
Indietro

Come accedere al mercato delle app - La guida per agenzie di comunicazione e web

il 

Diversi anni fa, lo sviluppo di siti web è diventato il nuovo strumento preferito per promuovere il business di un'azienda per le agenzie di pubblicità e marketing. Non c'è dubbio che avere un'identità digitale è una necessità assoluta, una sede virtuale sta diventando quasi più importante di un ufficio fisico. Ora, oltre a una presenza desktop, un'applicazione mobile è il nuovo must. In questo senso, un'app mobile nativa è una delle risorse di marketing più versatili in cui un'azienda possa sperare. È il mezzo ideale per rispondere alle aspettative dei clienti. Allo stesso tempo, grazie agli app builder, è diventato abbastanza facile creare un'app .

Piccolo promemoria: ci sono più di 4 miliardi di utenti di smartphone nel mondo, e questi utenti passano in media 4 ore davanti allo schermo del loro smartphone. 

Più della metà del tempo trascorso davanti a uno schermo è su smartphone, e il 90% di questo tempo è su un'app nativa (il restante 10% è trascorso navigando sul web mobile). Perché? Perché un'app mobile, soprattutto nativa, offre un accesso rapido e diretto ai contenuti. Bisogna tenere conto del fatto che la difficoltà d'uso può essere un motivo di rottura per i clienti abituati al mobile.
Una vera risorsa per tutte le aziende che vogliono soddisfare le esigenze dei loro utenti, un'app nativa si integra perfettamente nell'ambiente funzionale dello smartphone, che permette di lavorare offline, di utilizzare le funzioni del GPS o della fotocamera, e soprattutto di ricevere notifiche push.

Se stai pensando di fornire questo servizio, stai per scoprire un segreto ben custodito ;)

Come offrire applicazioni mobile senza essere uno sviluppatore?

Se sei interessato ad ampliare la tua area di competenza e vuoi aggiungere al tuo portfolio l'opzione mobile, ebbene non devi fare altro che aprire un'agenzia. Come nel caso delle agenzie che creano siti web, adesso grazie all'utilizzo di un appbuilder si puó praticamente fare la stessa cosa con le app. Quali sono i motivi del loro successo? Senza ombra di dubbio il prezzo, super competitivo.

Sicuramente sei giá a conoscenza del fatto che per passare al mondo mobile é importante codificare le applicazioni nel linguaggio nativo del dispositivo, per iOS e per Android ad esempio. Dovrai quindi pensare a tutte le specifiche tecniche relative ad ogni dispositivo e questo puó risultare molto costoso.

Una soluzione low cost ma di qualitá? É qui che GoodBarber scende in campo, grazie al suo programma Reseller che include:

  • La possibilitá di creare un numero illimitato di app a un prezzo fisso;
  • La possibilitá di attivare funzionalitá native;
  • La possibilitá di avere opzioni di sviluppo personalizzato;
  • La possibilitá di avere a disposizione di tecnologie di alta qualitá;
  • La possibilitá di dare ai tuoi clienti l'accesso al back office, sfruttando l'opzione White Label;

Inoltre grazie alla nostra particolare cura al design e alla user experience, potrai personalizzare la tua app in ogni minimo dettaglio. Nessuna app sarà mai uguale all'altra perché hai tutti gli strumenti per farle risaltare negli store. In pratica, è impossibile smascherare l'uso di un app builder perché hai più di 500 funzioni a tua disposizione. 

Con GoodBarber, puoi pubblicare un'app sull'App Store (iOS), sul Play Store (Android), e sul web tramite una Progressive Web App. E tutto questo senza dover ricreare l'app tre volte. La soluzione all-in-one genera un'app specificamente dedicata ad ogni ambiente. Tu devi solo preoccuparti di costruire l'app tramite interfacce grafiche e di seguire i tuoi clienti. Noi ci occupiamo di tutti gli aspetti tecnici per te.  
 

Come vendere il tuo servizio di costruzione di un'app mobile?

Quando arriverá il momento di vendere applicazioni mobile, dovrai innanzitutto educare e spiegare ai tuoi clienti l'importanza di un'applicazione nativa per un business.

Naturalmente, devi prima trovare i target che vuoi raggiungere in modo prioritario. Alcuni settori di attività come i ristoranti, ma anche il turismo, la stampa locale o le associazioni hanno un potenziale interessante. L'obiettivo è iniziare con un settore che conosci bene. Dovresti anche studiare i settori che hanno più bisogno di essere in contatto con il loro pubblico su mobile, di gestire comunità e di ricevere notifiche push. 

Poi, una volta entrato in contatto con i tuoi potenziali clienti, ecco alcuni argomenti per convincerli: 
  

  • Un sito responsive è buono, ma non è tutto. L'esperienza mobile come la concepiamo, senza sapere come chiamarla, è spesso un'app nativa. Quando si utilizza un'app sul proprio smartphone sfruttando le caratteristiche del proprio dispositivo, è spesso grazie a un'app nativa. Questo va spesso di pari passo con un design adattato ai piccoli schermi e un'esperienza utente fluida.
  • D'altra parte, l'unione fa la forza. Costruire la tua presenza su un solo canale significa perdere potenziali utenti dalla tua rete. I siti web ti permettono di raggiungere un vasto pubblico. Un'app nativa può essere usata come relè, per sviluppare il coinvolgimento e la fedeltà degli utenti, per esempio. Può anche essere autosufficiente, mentre il contrario è meno vero. Con GoodBarber, non devi farti questa domanda perché integriamo in tutte le nostre offerte la possibilità di pubblicare l'app sul web tramite una Progressive Web App (PWA). Questa tecnologia web avanzata è ottimale per la navigazione web mobile. Infatti, oltre ad essere facilmente e rapidamente pubblicata sul web, la PWA permette in alcuni casi, di operare offline e di inviare notifiche push. Inoltre, grazie alla tecnologia AMP (Accelerated Mobile Pages), le PWA sono meglio referenziate dei siti mobili nelle ricerche effettuate via mobile.


Sta anche a te adattare il tono in base alle esigenze del tuo interlocutore. Con GoodBarber, "flessibilità" è la parola chiave, sta a te approfittarne. Per quanto riguarda il contenuto, puoi vendere i nostri numerosi connettori per portare il contenuto del cliente nell'app da fonti esterne, proprio come il nostro CMS. Puoi andare dal più statico al più interattivo: radio o video in diretta streaming, sezione mappe per il settore turistico, o avvisi geolocalizzati per eventi... 

Inoltre, grazie all'eCommerce, è possibile creare app con funzioni avanzate di vendita online. Le opzioni di gestione del catalogo, ovviamente, saranno un punto di forza per i clienti, ma puoi anche promettergli di migliorare le loro vendite con opzioni come il checkout in 1 clic, il promemoria del carrello abbandonato, il pulsante di riacquisto per le vendite ricorrenti, ecc. Aggiungi a questo le opzioni Click&Collect per tutti i ristoranti e negozi, e avrai una vasta gamma di opzioni per convincere i clienti.

Grazie a tutte queste caratteristiche, puoi approfittare per creare app demo tematiche per mostrare il tuo savoir-faire ai tuoi clienti. Saranno in grado di vedere "dal vivo" ciò che sei in grado di creare. 

Per quanto riguarda la politica dei prezzi, hai 2 modi per vendere i tuoi servizi: 

  • Pacchetto creazione: fai pagare una tassa di creazione all'inizio in base al lavoro speso per il design e le caratteristiche dell'app. Puoi far pagare di più o di meno a seconda dei canali di distribuzione: iOS, Android, Web.
  • Abbonamento: Puoi far pagare un abbonamento per l'hosting e la manutenzione. È anche possibile impostare un contratto di "servizio" o "supporto" per rispondere alle richieste dei tuoi clienti durante il ciclo di vita dell'app.

Sei totalmente libero di stabilire la tua politica dei prezzi, ma secondo la nostra esperienza, ti consigliamo di mescolare le 2 cose: spese di creazione + abbonamento. 

E infine, l'argomento migliore? Ogni progetto viene generato automaticamente nelle versioni native iOS, native Android e web (PWA). Gli aggiornamenti futuri sono inclusi nel pacchetto.   

Oltre alla creazione, come commercializzare le app dei clienti?

Per un'agenzia, il lavoro non è necessariamente finito una volta che l'app è disponibile negli store. Un servizio più completo può comprendere il marketing dell'app e la supervisione degli aspetti promozionali. Puoi considerare di renderlo parte di un pacchetto o offrire servizi di consulenza, prima di trasferire l'app al cliente se preferisce un approccio più diretto. 

In ogni caso, con la nostra piattaforma, hai il controllo sulla presentazione dell'app agli store. Tuttavia, è necessario utilizzare l'account Developer del cliente per pubblicare l'app. È essenziale farlo perché è richiesto da Apple e Google. Questo processo può essere abbastanza complesso da capire per il tuo cliente. Ecco perché devi posizionarti come un esperto e gestire la procedura per loro, o almeno assisterli nel miglior modo possibile. Naturalmente, i team di GoodBarber sono al tuo fianco per aiutarti nel processo di invio. Per quanto riguarda Apple, il nostro team invia l'app per conto del tuo cliente per renderti la vita più facile.

Dato che sei un esperto di marketing, puoi aiutare i tuoi clienti a promuovere le loro app e ad aumentarne i download. Per questo, puoi usare diverse tattiche: 

ASO (App Store Optimization): quando pubblichi la tua app sugli store, hai speso del tempo a lavorare sul titolo, la scheda dell'app, gli screenshot e le parole chiave, tutto ciò che convincerà l'utente a scaricare l'app.  
Social media: I social network sono le migliori piattaforme per promuovere la tua app. Su Facebook, per esempio, puoi creare una pagina promozionale dedicata, uno o più gruppi per creare coinvolgimento intorno alla tua app, e naturalmente la pubblicità. C'è anche un pulsante "scarica app" disponibile su Facebook.  
Sul web: se il tuo cliente ha un sito web, dovrebbe sicuramente aggiungere il pulsante di download per l'app (GoodBarber ha un generatore di pulsanti integrato). Se non hanno un sito web, allora possono usare la versione PWA della loro app per promuoverla sul web. 
Media tradizionali: Se si usa una comunicazione più tradizionale, si potrebbe promuovere l'app su giornali locali, tv, radio, o anche sulla stampa con manifesti o volantini. Questo sarebbe perfetto per il settore degli eventi.  

Ora, parliamo della monetizzazione. Anche per questa parte, puoi evidenziare le nostre numerose caratteristiche:

  • notifiche push, automatiche o manuali, così come la nostra opzione push programmata
  • beacon & geofencing per una strategia di notifica basata sulla posizione
  • pubblicità, con reti esterne o con il nostro ad server interno
  • una sezione Business dedicata con funzioni di carta fedeltà in-app, tessera club e coupon.
  • app eCommerce: catalogo di vendita online, sistema di pagamento integrato (carte di credito, Paypal, Apple Pay, e pagamento off-line), Click&Collect

Con il nostro programma Reseller "App illimitate" puoi finalmente offrire una presenza web (la Progressive Web App può puntare ad un dominio personalizzato) e mobile completa ai tuoi clienti tenendo i costi sotto controllo. 

Per avere maggiori informazioni sul nostro programma Rivenditore, sentiti libero di provarlo gratuitamente .