Come creare l'app perfetta per un sito web di notizie

Written by on Venerdì 18 Aprile 2014

L'altro giorno stavo parlando con Dominique e Jerome riguardo alle varie domande che riceviamo da voi ogni giorno. Abbiamo visto che state iniziando a conoscere molto bene il nostro servizio e avete iniziato a creare delle Beautiful App per i più svariati tipi di contentuo. Abbiamo perciò deciso di aiutarvi un altro po' e di creare una serie di articoli tematici per farvi scoprire tutte le potenzialità delle vostre app.
L'articolo di oggi non tratta della parte tecnica di cui probabilmente saprete già tutto, ma di come organizzare i vostri contenuti così da offrire una navigazione migliore e più piacevole ai vostri lettori sui loro dispositivi mobile.


In questo articolo vedremo come progettare al meglio la vostra app. Il ragionamento che vorrei sostenere è quello di individuare il tipo di utenti ai quali volete rivolgervi così da capire come concepire e strutturare il vostro progetto.

Qual'è il mio traffico mobile?

Se tenete d'occhio le statistiche del vostro sito (e sono sicura che lo facciate) avrete senz'altro notato che una parte non trascurabile del vostro traffico deriva proprio dal mobile
Se riuscite a scoprire il peso che ha questo tipo di traffico, potrete facilmente capire se l'investimento nel mobile possa contribuire a valorizzare il vostro traffico sul web.

Vi sono più opzioni tra le quali scegliere per offrire un'esperienza mobile di qualità ai vostri lettori: Responsive design, sito web mobile dedicato, applicazioni native... Non esiste una scelta giusta. Ciascuna soluzione ha i suoi pro e i suoi contro.
Questo non è il momento di fare confronti tra web app e app native, o tra responsive design e app. Probabilmente è qualcosa di cui parleremo prossimamente sempre su questo blog. Ma questo articolo è focalizzato su altro.

Sapete che da GoodBarber diamo molta importanza alla forza e alle opzioni offerte dalle app native. Andiamo perciò a vedere come concepire un'app che soddisfi al meglio le necessità dei vostri lettori.

Cosa cercano i miei lettori sul mio sito?

Vi sono tanti approcci editoriali, quante sono le tipologie di notizie. Ma se pensate alle abitudini comportamentali dei vostri utenti, potreste sicuramente collocare la vostra offerta in una di queste categorie:

- Volete essere i primi a pubblicare le ultime novità e gli scoop.
- Pubblicate più che altro articoli di analisi.
- Pubblicate raramente sul sito. Vi concentrate maggiormente sui social network.
- La vostra produzione è rivolta ad un pubblico ben preciso.
- Siete una fonte di notizie e conoscenze.

Per esempio, il blog di GoodBarber può essere collocato all'interno delle ultime due categorie.

In base alla categoria in cui collocherete il vostri sito, cambierà la struttura della vostra app.

Come creare un'app e organizzare i contenuti?

Se avete deciso di creare un'app per il vostro sito di notizie, dovete sapere che non esiste servizio migliore di GoodBarber per creare il vostro progetto :)

GoodBarber offre una serie di strumenti per adattare i vostri contenuti alla visualizzazione su mobile ed offrire così la miglior user experience possibile.
Sintetizzando : Potete sincronizzare direttamente i contenuti del sito con la vostra app e creare un design professionale in pochi minuti. GoodBarber è un servizio DIY (Do It by Yourself), ma non dovete preoccuparvi perché non sono assolutamente necessarie competenze e conoscenze particolari da sviluppatori per utilizzarlo.

Creare la vostra app utilizzando un app builder è dunque qualcosa di relativamente semplice, ovviamente se sapete come organizzare i vostri contenuti.
Una delle cose principali che dovreste conoscere e che condizionerà il successo della vostra app è che i paradigmi ergonomici che si applicano sul web non possono venire riprodotti su mobile.
Quello che i vostri lettori vogliono è l'accesso ai vostri contenuti nel momento giusto e in un formato adatto al device che essi hanno ha portata di mano, gli smartphone.

Se avete seguito il mio ragionamento, avete capito che in base alla segmentazione precedentemente fatta, non esiste un modo migliore di un altro per sviluppare il vostro progetto. Sarà lo spazio ridotto sullo schermo del dispositivo mobile a farvi da guida per la progettazione (non sto parlando di design, ma si qualcosa di molto più suggestivo).

Passiamo ora ad elencare le funzionalità indispensabili che dovreste includere nella vostra app e che vi aiuteranno a conquistare i vostri lettori. 

Quali sono le funzionalità che caretterizzano un'app di notizie?

Ovviamente, come tutte le app, anche le app di notizie devono possedere requisiti di rapidità e fluidità nella navigazione, qualità del design, ecc..

Partendo da queste considerazioni generali, vi sono in particolare 7 funzionalità che dovreste assolutamente inserire nella vostra app:

1. Completo accesso ai contenuti  [content feed, offline, motore di ricerca, impaginazione degli articoli, voci per categorie]
2. Notifiche push
3. Funzionalità ergonomiche [dimensione testo, ridimensionamento immagine, ecc..]
4. Condivisione / Social network [Condividi, Mi piace]
5. Commenti
6. Funzionalità focalizzate sugli utilizzatori [ preferiti, pocket, ecc..]
7. Monetizzazione [Ad networks]

Quando create un'app mobile dovete tenere in considerazione il fatto che non tutto sarà come sul vostro sito web. Più che all'impaginazione infatti dovreste ragionare per sezioni.
È infatti grazie all'organizzazione dei vostri contenuti sotto forma di sezioni che aiuterete i vostri lettori a navigare più facilmente in funzione delle loro necessità.
Less is more! Meglio non proporre troppe cose, altrimenti si rischia di confonde l'utilizzatore.

Riprendete la categoria nella quale avevate collocato il vostro sito rispondendo alla domanda "Cosa cercano i miei lettori sul mio sito?" e mettetela in relazione con ciascuna delle funzionalità sopra elencate.

Vi porto alcuni esempi su tipologie di siti differenti e per ognuna offro un tipo di progettazione, tenendo ovviamente conto delle precedenti raccomandazioni. 
Ad ogni modo, qualunque sia il contesto, la funzionalità principale dell'app rimarrà sempre la capacità di sincronizzare i contenuti tra sito web e applicazione.

Esempio n°1 : Sito si attualità e gossip

Linea editoriale: Lo scopo è di pubblicare tutti gli ultimi scoop. I vostri lettori vi seguono perché sanno che grazie a voi saranno i primi ad essere informati sugli ultimi gossip. 

In questo caso la funzionalità più importante per vostra app saranno le notifiche push. 
In più l'app torna utile in quando essendo queste sono notizie immediate e veloci, è fortemente probabile che vengano lette tramite dispositivi mobile. 
Io consiglio un accesso semplice e diretto ai contenuti piuttosto che una navigazione complessa (sconsiglio di proporre un numero eccessivo di categorie a meno che non si pubblichino decine di articoli al giorno).
Per moltiplicare il numero di pagine visualizzate è importante inserire delle sezioni fotografiche o video, essendo media pertinenti con la vostra linea editoriale.

I trucchi e consigli di GoodBarber:
- Utilizzate una sezione Articoli per l'accesso alle ultime notizie pubblicate (utilizzabile come sezione HOME dell'app), ed eventualmente una seconda sezione Articoli dedicata ad alcune categorie (3/4 filtri massimo).
- Utilizzate una o più sezioni CMS per foto, video, ecc...
- Offrite accesso tramite l'app ai social network (pagina Facebook, account Twitter, account Instagram).
- Inserite la funzionalità di condivisione dei contenuti nelle pagine di lettura degli articoli.
- Monetizzate l'app utilizzando gli spazi pubblicitari.
- Proponete ai lettori di diventare reporter mobile tramite la sezione Submit di GoodBarber.

Esempio n°2 : Sito di attualità riguardante il mondo IT

Linea editoriale : Un po' di attualità e moltissimo materiale. I vostri lettori vi seguono per la rilevanza della vostra produzione.

Questo genere di notizie ha una vita media decisamente più lunga rispetto al gossip. Non è quindi sbagliato pensare ad una visualizzazione per tematiche, così da rendere più facile all'utente la navigazione. Pare ovvio che sia molto importante l'inserimento del motore di ricerca.

Molti siti di tecnologia utilizzano i video come fonte di comunicazione secondaria. Se anche voi avete a disposizione delle fonti video, vi consiglio di aggiungerle, così da spezzare la tipologia di contenuti.

Siccome i vostri articoli saranno piuttosto lungi, il confort nella lettura sarà una delle chiavi di volta per la riuscita della vostra app.

I trucchi e consigli di GoodBarber:
- Utilizzate una sezione Articoli per l'accesso alle ultime notizie pubblicate, poi utilizzate altre sezioni Articoli segmentando i contenuti per rubriche e utilizzando i filtri per la creazione di sotto-rubriche.
- Scegliete l'opzione a scomparsa per l'intestazione così da offrire una visualizzazione a tutto schermo dell'articolo.
- Offrite le funzionalità incentrate sull'utilizzatore (Preferiti, grandezza del testo, ecc)
- Abilitate i commenti.
- Utilizzate la versione HTML5 di GoodBarber per facilitare ancora di più l'accesso ai vostri contenuti tramite mobile

Esempio n°3 : Blog di un candidato politico durante le elezioni

Linea editoriale: Un po' di attualità, molti comunicati stampa, qualche articolo statico di presentazione. Vi rivolgete principalmente ai vostri sostenitori e avete creato il sito come vetrina per la vostra campagna.

Qui il rischio può essere quello di non trovare la giusta collocazione per ciascun contenuto. Per esempio i comunicati stampa non è bene che vengano visualizzati direttamente nella home page dell'app, è meglio renderli disponibili tramiti dei sotto menu.
D'altra parte dovreste puntare a mettere in luce quello che riguarda l'attualità così da spingere ad un utilizzo frequente dell'app. Consiglio di creare delle sezione di accoglienza con contenuto stabile per la presentazione del candidato (programma, team, ecc).
Potete inserire tutti gli eventi riguardanti la campagna elettorale e infine, per rendere l'app più attraente, aggiungere foto, video, podcast, ecc...

I trucchi e consigli di GoodBarber:
- Utilizzate una sezione Articoli per l'accesso alle ultime notizie (questa sarà la sezione HOME dell'app), poi utilizzate altre sezioni per il programma, il team e i comunicati stampa.
- Utilizzate una sezione Calendario per proporre tutti gli eventi in programma.
- Inserite una o più sezioni dedicate ai vostri media già pubblicati sul web ( Flicker, YouTube, SoundCloud podcast, ecc).
- Date accesso ai vostri social network (pagina Facebook, Account Twitter e Instagram).
- Inserite l'opzione di condivisione all'interno delle pagine di lettura degli articoli.
- Utilizzate le notifiche push con parsimonia per mobilitare la vostra community.
- Utilizzate la sezione Live per trasmettere in diretta i vostri comizi pubblici.

Statistiche d'utilizzo : un buon modo per apportare modifiche al progetto

Gli esempi esposti in questo articolo necessitano ovviamente di essere rivisti a seconda di ogni specifica situazione.

Pur non essendo un buona idea cambiare la struttura dell'app troppe volte, potrebbe essere interessante consultare le statistiche d'utilizzo dopo qualche mese dalla pubblicazione dell'app e nel caso apportare qualche piccola modifica che possa migliorare la user experience dell'utente.

Non vi è nulla di complicato!
Se vedete che alcune sezioni sono meno consultate di altre, vuol dire che non vale la pena di metterle in luce nel menu di navigazione in quando non suscitano abbastanza interesse nei lettori.

Ora è il vostro turno!

Questo articolo offre una minima parte delle infinite possibilità di creazione di un'app di notizie.

E voi... Quale approccio avete seguito? Come avete deciso di strutturare la vostra app?
Se condividerete con noi e con i nostri lettori la vostra esperienza avremmo la possibilità di crescere assieme. :)



Inserisci la tua email