Come creare un'app per il mio AirBnB?

il 

Tra i numerosi settori colpiti dalla crisi sanitaria, sicuramente il turismo non è stato risparmiato. Tuttavia, il mercato sta cercando di ripartire a poco a poco: l'offerta si sta adattando sempre di più per soddisfare l'elevata domanda, soprattutto ricorrendo alle nuove tecnologie, che oggi hanno un ruolo determinante nel campo del turismo. Il settore si sta modernizzando e, secondo uno studio, l'89% dei viaggiatori pianifica i propri viaggi con mezzi digitali. Ecco perché creare un'app per il turismo è la soluzione ideale per promuovere la vostra azienda e potenziare la vostra attività. 

Perché creare un'app per gli ospiti del mio AirBnB?

In qualità di gestori di un appartamento Airbnb, probabilmente vi troverete spesso ad affrontare diverse richieste da parte dei clienti, ad esempio consigli su attività interessanti, attrazioni imperdibili o buoni itinerari nella città che li ospita e nei suoi dintorni.  

Come abitanti del luogo, conoscete a abbastanza a fondo il vostro patrimonio e i suoi tesori per dare ottimi consigli ai visitatori sul loro soggiorno. Inoltre, i viaggiatori sono sempre più desiderosi di ricevere consigli dalla gente del posto e vogliono evitare a tutti i costi le trappole per turisti. Ecco perché creare un'app per i vostri ospiti è la soluzione perfetta. I visitatori cercano l'autenticità quando viaggiano e si fidano dei vostri consigli; offrire contenuti è un ottimo modo per distinguersi tra i tanti host e aziende turistiche e aumentare la fidelizzazione.  

Un'app porta con sé anche un aspetto pratico. Infatti, i visitatori devono potervi contattare facilmente e interagire con voi. È un modo per rassicurarli, da un lato perché potranno contattarvi prima e durante il soggiorno per diverse richieste, dall'altro per accompagnarli durante il viaggio e migliorare notevolmente le loro vacanze. Inoltre, l'app è una soluzione ideale per condividere la vostra politica di Buon Comportamento e per fornire le informazioni necessarie sulla vita nella vostra casa (accesso a internet, utilizzo degli elettrodomestici, sistema di raccolta dei rifiuti...). 

La creazione di un'app è un vero e proprio risparmio di tempo sia per i viaggiatori che per chi ospita. Con questa soluzione, non sarà più necessario spiegare ogni dettaglio, poiché tutte le informazioni necessarie saranno centralizzate sulla vostra app. Sempre più proprietari di casa scelgono modi autonomi per accogliere gli ospiti, ad esempio si può inserire un codice QR nell'alloggio per inviare i viaggiatori alla propria app, un metodo diffuso dalla crisi sanitaria. Dite addio alle guide cartacee nei vostri appartamenti e optate per una soluzione digitale più completa e pratica.  

Se siete alle prime armi e non avete mai creato un'app prima d'ora, condividiamo i nostri migliori consigli nel nostro articolo su come creare un'app , attraverso alcuni passaggi chiave, oltre ad altri suggerimenti sul nostro blog .

Seguite questi 5 passaggi per creare un'app per il vostro affitto Airbnb: 
  1. Scegliere un design per l'app dell'Airbnb
  2. Strutturare la navigazione dell'app per case vacanza
  3. Organizzare le sezioni dell'app per gli ospiti dell'Airbnb
  4. Presentare le diverse strutture e prepararsi ad accogliere i viaggiatori.
  5. Testare e pubblicare l'app per l'alloggio

1. Scegliere un design per l'app dell'Airbnb

Quando iniziate a creare la vostra app per alloggi Airbnb, vi viene assegnato automaticamente un modello e un tema con colori e tipografia, ma avete la possibilità di scegliere tra oltre 25 temi diversi creati dai nostri designer, nel back office della vostra app. Potete scegliere il tema che meglio si adatta all'identità del vostro marchio, oppure modificare il tema di vostra scelta creando la vostra combinazione di colori. L'app Dolce Vita utilizza il tema Pink Ladies, con una scrittura calligrafica calda e rotonda che si adatta all'app, ma la tavolozza dei colori è stata modificata per creare un tema unico che rifletta al meglio l'universo dell'app. È anche possibile creare il proprio tema completamente personalizzato!   
  
Inoltre, pensate alla schermata di avvio della vostra app Airbnb: è la prima cosa che gli utenti vedranno all'apertura della vostra app (prima della Home), per non parlare dell'icona della vostra app che verrà visualizzata sulla schermata iniziale dello smartphone degli utenti! 

2. Strutturare la navigazione dell'app per case vacanza

La navigazione della vostra app deve essere facile e fluida. Per questo, la creazione della Home della vostra app è un passo fondamentale: deve essere sia bella esteticamente che funzionale, perché è la prima schermata di interazione con gli utenti. 

GoodBarber vi permette di scegliere i contenuti che volete proporre all'apertura della vostra app. È possibile aggiungere diversi tipi di widget in modo che la Home rifletta l'identità e gli obiettivi dell'app. La Home dell'app Dolce Vita, ad esempio, funge da menu di navigazione e deve essere il più semplice possibile per indirizzare l'utente verso ciò che sta cercando, senza dimenticare la grafica e i colori caratteristici dell'app. Gli unici widget utilizzati sono i link, che rimandano alle sezioni principali dell'app. Altri tipi di app avranno una Home più ampia, con Widget che evidenziano più contenuti (articoli, video o podcast), per dare una panoramica più dettagliata dell'app.  

*Il contenuto che appare inizialmente nell'app è fornito a titolo di esempio. È possibile modificarlo e adattarlo man mano che si riempiono le sezioni con i propri contenuti.

Il Menu è utilizzato per la navigazione secondaria dell'app. La schermata iniziale fornisce già i punti di accesso alle sezioni di vostra scelta, quindi potete anche scegliere di non visualizzare un menu, come nel caso dell'app Dolce Vita, dove la Home funge da menu principale.  
In un'app per case vacanza, il menu di navigazione deve essere intuitivo e semplice, in modo che gli utenti possano trovare facilmente le informazioni che stanno cercando; per questo motivo abbiamo scelto di fondere il menu e la Home in questa app.  
Se decidete di aggiungere un menu, potete scegliere tra 7 tipologie. Il modello TabBar o il modello Little Swipe sono molto adatti a un'app turistica: funzionano bene con le app che non hanno molte sezioni, sono sempre visibili e rendono facile trovare le informazioni che si stanno cercando.

3. Organizzare le sezioni dell'app per gli ospiti dell'Airbnb

Questo è il passo più importante! Iniziate a organizzare le sezioni della vostra app dedicate ai contenuti. Ci può essere una sezione per i consigli, un'altra per i tour o addirittura per la gastronomia. Pensate anche agli articoli, alle mappe, alla galleria di immagini, alle offerte, ai video e alle numerose estensioni per i contenuti della vostra app disponibili nel nostro Extension Store. Una volta stabilita la struttura, è il momento di iniziare ad aggiungere contenuti direttamente dal back office della vostra app GoodBarber. Se si sceglie di importare contenuti da fonti esterne, è sufficiente utilizzare uno dei nostri connettori e configurare le impostazioni della sezione al momento della creazione - e se avete bisogno di aiuto, potete consultare la guida online dettagliata o contattare il supporto. La vostra app sta iniziando a prendere forma e presto sarà pronta!

4. Presentare le diverse strutture e prepararsi ad accogliere i viaggiatori.

Una volta completate le fasi di progettazione e di aggiunta dei contenuti, è ora il momento di apportare le ultime modifiche. Che siate privati che vogliono affittare il proprio alloggio o un'azienda che vuole offrire un'app per promuovere i vari affitti disponibili, dovete presentare i vostri alloggi con il maggior numero di dettagli possibile! La vostra app deve facilitare l'arrivo dei degli ospiti, ma anche il vostro lavoro, ed è per questo che la presentazione deve essere completa: posizione geografica, orari di arrivo e partenza, formalità e logistica, non dimenticate nulla! Ogni ospite ha esigenze specifiche, una famiglia avrà bisogno di sapere se l'affitto ha più stanze, o una lavatrice, mentre un gruppo di giovani sarà interessato solo al wifi! Non dimenticate nessun dettaglio e illustrate la presentazione dell'alloggio con delle foto, in modo che i viaggiatori possano immaginarsi nei vostri appartamenti.  
 

5. Testare e pubblicare l'app per l'alloggio

La vostra app per viaggiatori è pronta!  Prima di condividerla con il mondo, è necessario eseguire una serie di test per assicurarsi che tutto funzioni come previsto. Dovrete testare tutte le versioni dell'app che intendete rilasciare (iOS nativo, Android nativo, PWA, ecc.), utilizzando diversi sistemi operativi e diversi browser.  

GoodBarber mette a disposizione un'app di prova che può essere utilizzata per eseguire controlli preliminari sulla vostra applicazione. Tuttavia, il modo migliore per testare la vostra app è attraverso la sua versione AdHoc, ovvero la versione esatta che verrà inviata agli Store e che potrete scaricare ed eseguire sul vostro dispositivo. Sono disponibili altre opzioni: Per le app native iOS, esiste uno strumento specifico fornito da Apple: TestFlight. Consente di testare l'app prima che venga caricata sull'App Store. Anche Android offre delle alternative.   

Quando sarete soddisfatti, potrete passare alla fase successiva: la pubblicazione dell'app! 
La pubblicazione di un'app può essere un processo complesso, che inizia con la fase obbligatoria di registrazione come sviluppatore su entrambe le piattaforme Android e iOS. L'account Apple per gli sviluppatori costa 99€ all'anno. L'account publisher di Google costa 25€ una tantum. Tenete presente che Apple richiede che il proprietario del contenuto dell'app corrisponda al proprietario dell'account sviluppatore. Pertanto, se si pubblicano più app iOS per progetti diversi, ognuna avrà bisogno di un proprio account sviluppatore.   

Il processo di invio di un'app all'App Store è leggermente complesso e richiede un'attenta preparazione. Apple esamina ogni app prima di approvarla per il rilascio. Prima di sottoporre la vostra app all'esame di Apple, dovrete fornire una serie di informazioni (icona, anteprima/screenshot dell'app) e metadati (nome dell'app, categoria, descrizione dettagliata e parole chiave aggiuntive per l'ASO). Il processo di revisione può richiedere alcuni giorni; Apple vi informerà via e-mail quando la vostra app sarà pubblicata.   

Per Google Play, dopo aver creato la vostra app sulla Google Play Console, dovrete registrare le informazioni che verranno visualizzate su Google Play. Si tratta di informazioni obbligatorie come titolo, descrizione breve, descrizione completa, risorse grafiche (immagini, screenshot dell'app), categoria, informazioni di contatto e informativa sulla privacy. Una volta completato l'inserimento nello store, è il momento di scaricare il pacchetto di app (che contiene tutti gli elementi della vostra app). Seguite quindi la guida per distribuire e pubblicare la vostra app. Se l'app viene approvata, verrà pubblicata in poche ore.   
Fortunatamente, la pubblicazione di una Progressive Web App è molto più semplice. L'hosting è incluso nell'abbonamento a GoodBarber. Tuttavia, consigliamo vivamente di acquistare e creare un proprio nome di dominio. Questo aiuterà la vostra guida turistica a ottenere visibilità e consapevolezza del marchio. Inoltre, i lettori potranno trovarvi facilmente!  

Ora che sapete tutto, diamo un'occhiata alla creazione di un'app turistica per AirBnB dedicata ai viaggiatori con l'esempio di Dolce Vita: Un'app per visitare la città di Roma!

Il design di un'app, un elemento fondamentale

L'estetica e il design della vostra app sono di fondamentale importanza, è ciò che vi permetterà di distinguervi grazie a una carta grafica riconoscibile, ma anche di ottimizzare l'esperienza dell'utente. Infatti, un'app con una grafica attraente e ben studiata ha più possibilità di generare traffico.  

Create un'app con i colori della località o del Paese:

Se non sapete da dove cominciare per quanto riguarda il design delle app, questa è un'idea interessante! Ciò che piace di più ai visitatori è sentire un cambio di scenario e trovare un piccolo tocco locale in tutto ciò che li circonda, ogni richiamo è ben accetto. 
Utilizzare i colori che vi piacciono, quelli che vi ricordano il vostro Paese, la vostra città o il vostro alloggio è un'ottima idea perché permette al visitatore di proiettarsi nel loro viaggio.  

Se vi trovate in una regione invernale o montuosa, con paesaggi ghiacciati, ad esempio, optate per un'app dai toni freddi, come un tenue blu pastello. Se vivete in una regione che evoca il sole e la spiaggia, scegliete colori caldi che ricordino l'estate. Potete anche ispirarvi alla bandiera del vostro Paese, della vostra regione o della vostra città e creare un tema intorno ad essa. L'app Dolce Vita riprende i colori della bandiera italiana, rosso, bianco e verde, con sfumature più tenui di rosa salmone e rosso vivo. Altri elementi emblematici dell'Italia sono stati integrati nell'app, come l'inconfondibile Vespa, che compare come icona nella sezione Discover Roma. 
Personalizzate il design della vostra app: 

La vostra app deve essere unica nel suo genere, quindi è importante aggiungere il vostro tocco personale. È una fase che non va trascurata! Personalizzate il design per creare un'app che sia adatta a voi, in linea con l'immagine del vostro marchio e la vostra personalità.  

Aggiungete contenuti visivi alla vostra app: la vostra app deve essere illustrata. Aggiungere foto o video per catturare l'attenzione darà un buon tocco estetico e permetterà all'utente di visualizzare un luogo. Le foto aggiungono dettagli e informazioni, ma sono anche ottimi elementi decorativi per la vostra app. L'app Dolce Vita contiene diversi tipi di foto: Foto degli appartamenti, in modo che l'utente possa vedere l'aspetto dell'alloggio e scegliere quello giusto. Foto di luoghi, siti da visitare, monumenti e paesaggi, così come foto di piatti tipici, che sono coinvolgenti, danno la voglia di visitare la città e valorizzano l'app. C'è anche una foto dei padroni di casa, per umanizzare l'app e conferirle un aspetto amichevole e caloroso susciterà la simpatia dei viaggiatori.  

Curate la vostra interfaccia! L'architettura della vostra app e il modo in cui è organizzata hanno un ruolo cruciale sull'esperienza dell'utente. Regolate la dimensione dell'header scegliendo tra le 3 dimensioni proposte dal nostro strumento. L'app Dolce Vita ha un'intestazione di medie dimensioni, ma potete anche proporre un'intestazione grande e scegliere un effetto di scomparsa o di ridimensionamento durante lo scorrimento. Potete anche aggiungere il vostro logo, per dare un tocco personale e professionale in più.  

Non trascurate i dettagli, nulla deve essere lasciato al caso! Pensate ad attirare l'attenzione, ma anche a ottimizzare l'utilizzo. Aggiungete icone alla vostra app per una maggiore chiarezza e pensate a lavorare sul design di ogni sezione.  
L'obiettivo di questa app è semplice: far scoprire la città di Roma e promuovere gli appartamenti offerti ai viaggiatori. Deve quindi essere facile da capire e da usare. I contenuti devono essere essenziali, con l'obiettivo di eliminare gli elementi superflui che potrebbero rallentare la navigazione degli utenti. L'esperienza dell'utente deve essere ottimale, da qui l'importanza di una navigazione semplificata e intuitiva.  

L'app non ha un menu di navigazione, in modo che i viaggiatori possano accedere alle informazioni con il minor numero di clic. Invece, la homepage dell'app agisce come un menu, in modo che i viaggiatori vedano le diverse sezioni non appena aprono l'app e ne capiscano immediatamente lo scopo. Sono evidenziate solo 4 azioni principali: Discover Rome, la sezione più importante, la sezione Deals, per aggiungere valore all'app e mettere in evidenza le offerte promozionali, e infine i due Contact Widget, per indirizzare i viaggiatori ai dettagli di contatto degli host. In fondo alla pagina, ci sono altri 3 link, "Gli appartamenti", la sezione "Informazioni", che presenta gli host e la loro app, e le Impostazioni. La homepage, quindi, riunisce tutte le pagine essenziali e consente ai visitatori di trovare facilmente ciò che cercano. Una navigazione semplice e senza ostacoli garantisce la soddisfazione dell'utente. 

Presentazione della guida

L'app consente di presentare i luoghi da visitare direttamente su una mappa, in modo che i viaggiatori possano raggiungerli senza ostacoli e accedere a un percorso dal pulsante "vedi il percorso". Sono disponibili diverse visualizzazioni dei luoghi: 
  • La mappa è una schermata globale di punti mappa. Gli utenti possono visualizzare la mappa della città o della regione. I luoghi aggiunti all'app sono rappresentati su questa mappa sotto forma di icone e appaiono con il loro indirizzo esatto, che avrete inserito nel back office. La schermata globale della mappa consente agli utenti di visualizzare la posizione delle loro visite future e di organizzare più facilmente le loro escursioni in base alla loro posizione. 
  • È disponibile un'altra visualizzazione per i luoghi, la schermata di elenco: I luoghi sono elencati uno dopo l'altro, accompagnati da una foto e dall'indirizzo. L'Elenco è un buon modo per i visitatori di scegliere le loro attrazioni preferite, perché gli permette di visualizzare il luogo e di stabilire un programma in base ai loro interessi e allo scopo del loro viaggio. 
  • Avete la possibilità di classificare questi luoghi in modo che gli utenti della vostra app possano trovare esattamente il luogo che stanno cercando. Nell'app Dolce Vita ci sono 4 categorie: La categoria "Luoghi imperdibili", che elenca i tour imperdibili da fare a Roma. La categoria "Dove mangiare", in cui il gestore elenca i suoi ristoranti preferiti, e infine la categoria "Dove uscire", in cui sono elencati i consigli per la vita notturna. 
  • GoodBarber offre diverse icone, che conferiscono maggiore chiarezza all'app e differenziano i tipi di luoghi rappresentati. Ad esempio, è possibile rappresentare i ristoranti con una bandiera e i luoghi da non perdere con una spilla. Nell'app Dolce Vita, ad esempio, i ristoranti sono rappresentati in rosa chiaro, i bar in rosa salmone e le attività culturali in verde. Avete anche la possibilità di integrare le vostre icone personalizzate nella vostra app! 

Funzioni che semplificano la vita dei viaggiatori

Strumenti di comunicazione: 
GoodBarber offre funzioni che consentono agli utenti della vostra app di contattarvi in modo semplice e veloce. Con i widget della Home, avete la possibilità di aggiungere vari link per indirizzare l'utente a una sezione della vostra app, a un link esterno o a un'azione, come nel caso di Dolce Vita Home. Gli ultimi due widget consentono all'utente dell'app di contattare il gestore, tramite telefono o SMS. Potete anche aggiungere una sezione Contatti, per rimandare l'utente ai vostri link social o alle informazioni di contatto. Le funzioni di comunicazione sono un must per un'app turistica di successo.
Opzioni per spostarsi facilmente:  
Grazie alla sezione Mappa, avete la possibilità di creare diversi punti geolocalizzati su una mappa e di condividere così i migliori indirizzi della vostra città: ristoranti, caffè, luoghi da visitare, ecc. È possibile rendere questi punti più interessanti aggiungendo testo, immagini, video o pulsanti di invito all'azione (link, telefono o e-mail). L'opzione "visualizza percorso" consente di reindirizzare l'utente al di fuori dell'app, verso qualsiasi app basata sulla localizzazione. L'utente avrà così accesso al percorso che lo condurrà all'indirizzo del luogo in cui desidera recarsi! 

Una sezione Preferiti per conservare i contenuti preferiti:
L'aggiunta di una scheda Preferiti alla vostra app consente agli utenti di salvare gli articoli che desiderano in una sezione dedicata. In questo modo, quando trovano un'informazione importante per loro, ad esempio un indirizzo o una buona offerta, possono tenerla da parte per averla a portata di mano quando ne hanno bisogno. Possono usare la guida di viaggio per creare la propria lista di controllo delle vacanze, salvando nei preferiti tutti i luoghi che vogliono visitare.

Accesso continuo ai contenuti dell'app: 
Molti viaggiatori che si recano all'estero non dispongono di una connessione a Internet al di fuori degli alloggi e degli hotspot WiFi, ma vogliono che la loro app sia sempre accessibile. GoodBarber rende la vostra app utilizzabile in modalità offline, in modo che i viaggiatori possano accedere ai contenuti dell'app in qualsiasi momento e ai dati di cui hanno bisogno: indirizzi, mappe, orari di apertura o codici promozionali, ad esempio, senza essere connessi a Internet. La modalità offline è una delle caratteristiche essenziali di una buona app turistica!

Offerte promozionali per fidelizzare gli affittuari
Integrando una sezione Coupon alla vostra app, avrete la possibilità di condividere tutte le vostre migliori offerte con i vostri viaggiatori. Offrire ai vostri clienti sconti attraverso coupon o codici promozionali porta un reale valore aggiunto alla vostra app e alla vostra attività. Le offerte promozionali sono un modo eccellente per distinguersi dalla concorrenza e attirare nuovi viaggiatori, ma soprattutto per fidelizzare i vostri visitatori grazie a questo servizio aggiuntivo. Negoziare sconti con i commercianti e i ristoratori intorno a voi in cambio della loro presenza sulla vostra app è un enorme vantaggio per voi e per i vostri partner. È una soluzione vantaggiosa per tutti che farà felici i vostri ospiti! 

Conclusione

Come gestori di un'attività, offrire un'app turistica vi permette di offrire ai viaggiatori la migliore esperienza possibile e di accompagnarli durante il loro soggiorno. Un'app è una vera e propria risorsa per differenziarsi dalla concorrenza presente sul mercato turistico. Sempre più attratti dai consigli della gente del posto, i visitatori cercano di evitare le trappole per turisti e vogliono un'esperienza autentica, quindi i vostri contenuti sono una vera miniera d'oro. Con il nostro strumento, potete creare la vostra app turistica senza alcuna competenza tecnica. Non esitate!