Come creare un'app religiosa o spirituale

il 

Poiché le credenze non hanno più lo stesso spazio di un tempo, l'affiliazione religiosa è diminuita notevolmente negli ultimi decenni. Tuttavia, da qualche anno si nota un ritorno alla spiritualità: religiose o meno, le credenze stanno gradualmente ritrovando il loro posto nel cuore delle persone. Sebbene la religione sia talvolta vista come nemica della modernità, in realtà non è così. Da alcuni anni le app mirano a modernizzare le pratiche religiose e sono al passo con i tempi grazie all'utilizzo degli attuali codici dei media digitali. Queste app mirano ad accompagnare gli utenti nelle loro pratiche religiose e nella loro fede, parlando il linguaggio del XXI secolo. La creazione di un'app religiosa o spirituale può essere la soluzione ideale per consentire alla vostra comunità di attraversare le epoche utilizzando gli strumenti di comunicazione più adatti.

Religione e spiritualità: identificare le nuove sfide.

Le nuove tecnologie digitali hanno cambiato il nostro modo di vivere e di comportarci. Il digitale è ormai parte integrante della nostra vita quotidiana, e le app hanno svolto un ruolo importante in questo senso, dato che sono integrate negli smartphone che accompagnano gli utenti ovunque. 

Nonostante questi cambiamenti moderni, negli ultimi anni abbiamo assistito a un ritorno alla spiritualità. In effetti i problemi che stiamo affrontando, come ad esempio la crisi sanitaria o gli sconvolgimenti ecologici, stanno spingendo gran parte della popolazione a interessarsi alle religioni, o più in generale alla spiritualità e alle credenze. Secondo uno studio di Pew pubblicato nel gennaio 2021, il 28% degli americani ha dichiarato di aver ritrovato la fede dopo la pandemia, mentre l'affiliazione religiosa negli Stati Uniti era diminuita drasticamente nell'ultimo decennio. 

Di fronte a questo cambiamento sociale, la modernità è la vera sfida per le comunità religiose e spirituali. È un ostacolo al mantenimento dei legami tra i membri di un gruppo religioso che condividono le stesse convinzioni.  I credenti hanno bisogno di strumenti per trasmettere questo senso di appartenenza e per mantenere la loro fede e il loro legame con la comunità. 

Perché creare un'app religiosa o spirituale?

Il mantenimento dei legami tra i credenti avviene in un luogo di culto, attraverso le loro pratiche, convinzioni e valori comuni. Per questo è necessaria una riflessione per preservare il rapporto umano con la spiritualità così come l'abbiamo conosciuto.

La creazione di un'app religiosa o spirituale sembra essere una soluzione appropriata per consentire ai credenti di mantenere la propria fede in un'epoca moderna sempre connessa. Infatti, un'app permette di accompagnare gli utenti nella loro pratica quotidiana, rispondendo ai nuovi problemi digitali. 

È uno strumento pratico e sicuro, utilizzato dal maggior numero di persone. Un'app facilita la vita del suo creatore e dei suoi utenti. Infatti, un'app permette a un gruppo religioso o spirituale, a un luogo di culto, a un collettivo, di comunicare con i propri seguaci in modo semplice e istantaneo. In questo modo, avete la possibilità di portare avanti la vostra parola, di informare i vostri follower con i supporti adattati e di coinvolgere maggiormente la vostra comunità. 

Per rispondere a un'esigenza dei credenti, le offerte religiose e spirituali sono entrate rapidamente nel mercato delle app. Le pratiche religiose e spirituali devono adattarsi a uno stile di vita più moderno per continuare a riunire i loro seguaci. L'App Store o il Google Play Store sono ormai pieni di app che accompagnano i credenti nelle loro pratiche. Sebbene le religioni monoteiste siano le più presenti sulle piattaforme di download, anche molte tradizioni religiose offrono app per i loro seguaci. Un'app può essere adatta a qualsiasi forma di fede, religiosa o meno. Tutte le pratiche spirituali possono essere rappresentate attraverso un'app e soddisfare le loro esigenze specifiche; ci sono molte app di cartomanzia o astrologia, ad esempio. 

Se non avete mai creato un'app, l'articolo Come creare un'app raccoglie i nostri migliori consigli per iniziare. Sul nostro blog  sono disponibili altri articoli per aiutarvi a creare la vostra app.  
Ora è il momento di iniziare a progettare la vostra app! Ecco i 6 passi da seguire per creare la vostra app religiosa o spirituale:
 
  1. Creare un design sobrio e solenne per la vostra app di spiritualità
  2. Diffondete la vostra parola scegliendo il contenuto spirituale più appropriato 
  3. Riunite la vostra comunità religiosa con le funzioni principali
  4. Semplificare la comunicazione con la congregazione e migliorare il luogo di culto 
  5. Integrare un calendario nella propria app spirituale e pianificare gli eventi religiosi 
  6. Raccogliere le entrate della vostra app religiosa e spirituale

1. Creare un design sobrio e solenne per la vostra app di spiritualità

La scelta del design è una delle fasi più importanti del processo di creazione della vostra app, che deve avere un'identità visiva e riflettere il vostro mondo spirituale o religioso. 

Come primo passo, dovrete scegliere i colori per la vostra app. È possibile applicare un tema predefinito, scegliendo quello più adatto alle proprie esigenze dalla nostra libreria di temi. Potete modificare il tema di vostra scelta creando la vostra tavolozza di colori o un tema personalizzato! 

Scegliete colori sobri per dare alla vostra app un carattere rilassante e solenne. I colori vivaci e sgargianti non rappresentano bene la spiritualità. North Hill Community è un'app religiosa che mira a riunire i parrocchiani di una chiesa. I colori scelti per questa app sono il blu e il nero. Il colore blu predominante ricorda la spiritualità. È un azzurro pastello molto tenue, che ricorda il colore del cielo. Il nero è presente in piccoli tocchi, ad esempio per sottolineare alcuni dettagli. Questi colori conferiscono all'app un carattere solenne e rasserenante che riflette perfettamente il suo carattere religioso. 

Affinché il design sia impeccabile, è necessario prestare attenzione anche alla struttura dell'app. Deve essere intuitivo e la navigazione deve essere semplice, quindi è importante strutturarlo correttamente. La Home è molto importante, deve contenere gli elementi principali della vostra app e deve essere strutturata in modo corretto. La schermata iniziale della Comunità di North Hill presenta un primo Widget che rimanda alla sezione About, che presenta la parrocchia. Questo widget è evidenziato con un'illustrazione e un pulsante di invito all'azione, in quanto si tratta di una sezione importante che fornisce all'utente le informazioni necessarie. Seguono i widget Blog e Podcast, che offrono una panoramica dei contenuti dell'app, seguiti da un widget Newsletter, che consente all'utente di inserire il proprio indirizzo e-mail e di raccogliere dati. La pagina iniziale deve essere ottimizzata in modo da riunire le sezioni più importanti dell'app. 

La modalità di navigazione scelta per l'app North Hill Community è una TabBar. È uno dei modelli più utilizzati perché è sempre presente nella parte inferiore dello schermo e consente quindi una facile navigazione tra le icone. Questo tipo di dettaglio è molto importante, le illustrazioni, la tipografia e le icone scelte non devono essere lasciate al caso!  

2. Diffondete la vostra parola scegliendo il contenuto spirituale più appropriato

Una volta completata la progettazione della vostra app, dovrete concentrarvi sul suo contenuto. Creare un'app per la vostra comunità spirituale o religiosa vi permette di condividere diverse risorse con i vostri utenti per informarli sui temi che vi stanno a cuore. Per fare questo, ci sono molte funzioni che vi permettono di integrare i vostri contenuti attraverso i media più adatti e sui quali vi sentite più a vostro agio. 

Se siete amanti della scrittura, potete integrare una sezione Blog, che può essere rinominata come preferite. Questa sezione consente di incorporare articoli in formato testuale, ai quali è possibile aggiungere altri media come immagini o video per completare la storia. Questa sezione è ideale se si desidera aggiungere punti storici, informazioni o trascrivere scritti religiosi. Potete anche includere citazioni spirituali, preghiere o storie più personali come testimonianze o interviste. 
Oltre agli articoli, è possibile integrare materiale audio grazie alla sezione Podcast. Si tratta di un mezzo di comunicazione che è diventato sempre più popolare negli ultimi anni ed è molto apprezzato dagli utenti. È possibile integrare registrazioni audio attraverso le quali raccontare storie o fatti spirituali e religiosi, oppure integrare la musica. Molte app religiose integrano canzoni religiose in modo che i fedeli possano ascoltare la loro playlist direttamente dall'app! 

Anche il formato video è molto interessante e consente un approccio più coinvolgente. Attraverso una sezione video potete pubblicare le trascrizioni delle vostre cerimonie, ad esempio, in modo che i membri della vostra comunità che non hanno potuto partecipare possano comunque vedere i vostri eventi. L'audiovisivo rimane il formato più attraente e il più popolare tra gli utenti. 

Infine, se volete dare alla vostra app un'atmosfera davvero coinvolgente, potete anche integrare Audio o Video dal vivo, che vi permettono di comunicare con la vostra comunità in diretta! Questa è un'ottima opzione se la vostra comunità si estende in diverse località geografiche o se non avete accesso a un luogo di culto fisico. In questo modo potrete interagire spontaneamente con la vostra comunità.

3. Riunite la vostra comunità religiosa con le funzioni principali

Dopo aver integrato tutte le funzioni informative nella vostra app e aver aggiunto i vari contenuti religiosi o spirituali, è ora il momento di affrontare le funzioni relative agli utenti della vostra app. La vostra app dovrebbe essere un luogo accogliente di condivisione, scambio e aiuto reciproco. GoodBarber offre molte funzioni sociali che vi permetteranno di mantenere il legame tra i membri della vostra comunità. 

Attivando l'Autenticazione, gli utenti potranno accedere alla vostra app con un login. I vostri follower avranno un profilo utente, attraverso il quale potranno inserire le loro informazioni personali. Potete definire in anticipo i campi da visualizzare nella pagina del profilo utente dei vostri follower. Una gestione accurata delle restrizioni di accesso vi permette di definire quali sono le aree pubbliche e quali quelle private della vostra app. Ogni membro della vostra comunità potrà presentarsi in modo adeguato e incontrare altri utenti con cui condivide gli stessi valori. 

L'estensione Community consente di visualizzare l'elenco degli utenti della propria app. Il profilo utente è pubblico, quindi i vostri follower hanno accesso alle informazioni degli altri utenti e possono creare affinità e mantenere i loro collegamenti. Avete anche la possibilità di integrare una chat per dare agli utenti la possibilità di contattarsi tra loro. Si tratta di una funzione molto apprezzata che consente di coinvolgere e avvicinare la vostra comunità. Gli utenti potranno parlare tra loro di argomenti che li accomunano e imparare gli uni dagli altri. È un ottimo modo per coinvolgere maggiormente i vostri seguaci nelle pratiche religiose e incoraggiarli nella loro fede. Gli utenti che non desiderano essere contattati avranno la possibilità di disattivare questa funzione.

4. Semplificare la comunicazione con la congregazione e migliorare il luogo di culto

La vostra app viene utilizzata anche per comunicare con i vostri utenti. Potete raccogliere informazioni su di loro o permettergli di contattarvi con gli strumenti giusti. L'Extension Store di GoodBarber vi offre l'opportunità di integrare molte funzioni nella vostra app religiosa o spirituale per rimanere in contatto con la vostra comunità. 
 
  • Con la sezione Invio, gli utenti possono condividere contenuti sulla vostra app. I testi, le immagini o i video condivisi dai vostri follower appariranno nel backoffice della vostra app; potrete quindi decidere di pubblicarli o meno. 
  • La sezione Modulo consente di integrare un modulo che gli utenti possono compilare per rispondere a una domanda, inserire i propri dati personali o inviare una richiesta. Ad esempio, potete creare un modulo per consentire ai vostri follower di inviare una richiesta di preghiera o una confessione.
  • Le notifiche push vi permettono di informare automaticamente i vostri utenti sugli eventi che si verificano nella vostra app. Programmate le vostre notifiche per ricordare loro importanti festività, cerimonie, celebrazioni o preghiere, o semplicemente per informarli quando viene pubblicato un nuovo contenuto.
  • Grazie alla sezione Mappa, avete la possibilità di promuovere il vostro luogo di culto, la vostra riunione o i vostri eventi presso la vostra comunità religiosa o spirituale. Questa funzione consente di indicare il percorso per raggiungere un luogo attraverso punti geolocalizzati su una mappa. È possibile scegliere le icone che appaiono in questa sezione e persino incorporare le proprie icone personalizzate. In questo modo, i vostri utenti potranno facilmente orientarsi e raggiungere il luogo in cui si svolge l'evento. 

5. Integrare un calendario nella propria app spirituale e pianificare gli eventi religiosi.

Un'app religiosa o spirituale deve integrare una funzionalità di calendario. Infatti, ci saranno molti eventi durante l'anno, come importanti eventi religiosi, celebrazioni, messe, così come altri eventi specifici per ogni comunità, come riunioni, donazioni o eventi di beneficenza. Potete indicarli nella vostra app grazie a una sezione Calendario, che è un'agenda personalizzata in cui potete creare i vostri eventi direttamente dal back office, indicando la data, l'ora e il luogo in cui si svolgono. I vostri seguaci potranno vedere tutte le celebrazioni, le feste, le date importanti e gli appuntamenti della vostra comunità. GoodBarber consente di creare un'agenda universale, il che significa che le date e gli orari degli eventi creati saranno visualizzati automaticamente in base al fuso orario dell'utente che consulta l'agenda.  

6. Raccogliere entrate nella vostra app religiosa e spirituale

Se volete generare un profitto, GoodBarber offre diversi modi per monetizzare la vostra app religiosa o spirituale. 

Integrare Donately nella vostra app: sincronizzando il vostro account Donately con la vostra app, avrete la possibilità di raccogliere fondi in modo semplice e sicuro. L'installazione di questa estensione è semplice e veloce. Potrete gestire le vostre donazioni direttamente dal vostro account Donately. Con questa estensione, potrete integrare dei moduli di donazione, così come le pagine di raccolta, per un'esperienza ottimale di raccolta fondi. Sia che siate fan della raccolta fondi online, sia che siate alle prime armi, questa estensione consente ai donatori di sostenere facilmente la vostra causa. 

Vendere spazi pubblicitari a terzi: la vostra app dispone di vari spazi per la visualizzazione di annunci. Si tratta di banner o banner interstiziali. Potete collegare la vostra app a una rete pubblicitaria di terze parti, come AdMob, Ad Manager o Facebook, ad esempio, e gli annunci verranno visualizzati automaticamente nella vostra app, oppure potete vendere i vostri slot direttamente agli inserzionisti. 

Rendere la propria app a pagamento sugli store: questo metodo di monetizzazione rappresenta il 35% delle app disponibili sulle piattaforme di download. Quando pubblicate la vostra app su App Store e Google Play Store, scegliete di renderla a pagamento. Tenete presente che ogni negozio addebita una percentuale sull'acquisto, ad esempio l'App Store addebita il 30% per ogni transazione. 

Le persone sono sempre più interessate alla spiritualità e mostrano un reale desiderio di praticare la propria fede, ma non si sentono rappresentate dalle pratiche attuali. La creazione di un'app religiosa o spirituale consente di affrontare questi problemi. Un'app vi permette di diffondere il vostro messaggio in modo semplice e veloce. È un'ottima soluzione per saldare e coinvolgere la vostra comunità, facendola durare nel tempo grazie a strumenti di comunicazione adeguati.