Crea un'app
Indietro

Come creare una campagna email promozionale con il nostro nuovo trigger Promocode per Zapier

il 

Nuovi trigger disponibili per promocode

Il mese scorso abbiamo lanciato il nostro nuovo add-on Zapier. Con questo strumento, i proprietari delle Shopping App possono guadagnare tempo e aumentare la produttività collegando la loro app GoodBarber ad altre app per gestire i compiti ripetitivi.  

Come già sai, il nostro team lavora costantemente per migliorare il nostro strumento e fornirti la migliore piattaforma in circolazione. Così, dal mese scorso, abbiamo già aggiunto nuovi trigger e azioni per offrirti più soluzioni per gestire il tuo business in modo efficiente.  

Troverai nuovi trigger per codici promozionali, ordini abbandonati e nuovi trigger e azioni per il tuo catalogo prodotti. 
In questo articolo, ci concentreremo sui trigger per i promocode. 

1. Crea la tua campagna e-mail

Come menzionato sopra, nuovi trigger sono ora disponibili per quando si crea o si aggiorna un promocode nel back office di GoodBarber.  
Questo arriva al momento perfetto per creare campagne email per le vacanze di fine anno.  

Prendiamo l'esempio di Urban Shango, un rivenditore di calzature alla moda, specializzato in calzature sportive. Come parte del loro piano di marketing del Cyber Monday, vogliono inviare un'email ai loro clienti e porta un codice di sconto per uno speciale 50% di sconto su tutte le loro collezioni (tranne la sezione Vendite). 

Usano Mailchimp per gestire il loro email marketing e hanno già creato la loro sequenza di email e i diversi tag di segmento per indirizzare specifici gruppi di clienti e lead.  
Ecco le migliori pratiche di email marketing che hanno seguito: 

- Hanno creato un'offerta bonus: mentre l'offerta speciale del Black Friday era solo per alcune collezioni, per il Cyber Monday offrono il loro sconto su tutte le collezioni, compresa la Limited edition. 

- Hanno creato un senso di urgenza: hanno enfatizzato la quantità del prodotto: "Quando sono finiti, sono finiti!". La maggior parte degli sconti durante il periodo dei saldi dopo il Ringraziamento di solito durano solo pochi giorni, aggiungendo già un senso di urgenza con la scadenza. I proprietari hanno invece scelto di concentrarsi sul numero di prodotti disponibili.  

Puoi trovare altri consigli sull'email marketing in questo articolo  

2. Imposta il tuo zap

Ora che la loro campagna email è stata presa in carico, è tempo di creare uno zap in Zapier per collegare la loro app GoodBarber Shopping e Mailchimp. 
Lo zap è il seguente: 

- Il trigger è la creazione di un nuovo promocode in GoodBarber  
- L'azione è l'invio della campagna in Mailchimp.  

Così, quando creano il codice Cyber Monday nel loro back office GoodBarber, questo attiverà l'invio della campagna associata in Mailchimp. L'email sarà inviata al pubblico che hanno taggato in questa email. In questo caso, tutti i clienti e i lead.  


N.b.: per i promocode futuri, possono mantenere questo zap e aggiornare solo la campagna Mailchimp per essere associata al nuovo promocode. 

3. Crea il tuo promocode nel back office GoodBarber

Vediamo ora la creazione dello sconto nel back office di Urban Shango. 

Dal menu Marketing > Sconti > Elenco sconti > crea uno sconto, i proprietari generano un codice per questa specifica campagna e configurano tutte le condizioni da applicare: 

- periodo di tempo dell'offerta: in questo caso, il codice è valido per la Cyber Week, quindi fino a domenica 
- numero massimo di utilizzo: è limitato a un utilizzo per cliente 
- tipo di sconto: puoi scegliere se offrire uno sconto specifico o una percentuale. Per questa offerta, si tratta di uno sconto del 50%.  

4. Analizza i tuoi risultati

Una volta che il Cyber Monday è finito, è il momento di esaminare i risultati per ottenere intuizioni per le campagne future.  

Per essere sicuri di prendersi il tempo necessario per sedersi e analizzare i loro risultati, i proprietari di Urban Shango hanno creato uno zap utilizzando il trigger di aggiornamento del promocode.  
Usano Asana come software di gestione del lavoro e ogni volta che un promocode viene aggiornato crea un progetto sulla loro dashboard. In questo progetto, hanno dettagliato esattamente quali KPI cercare e quali sono le prossime azioni da intraprendere. 
Ci sono diversi KPI utili da tracciare per migliorare il successo delle tue future campagne: 
 
Profitto. Questo è generalmente l'obiettivo principale. Quanto hai guadagnato da questa campagna? Misura il profitto di quest'anno rispetto ai tuoi obiettivi e ai risultati dell'anno precedente. Un aumento delle vendite si è tradotto in un maggior profitto?  

Promozione. Quali campagne hanno funzionato meglio? Com'è andata rispetto alla promozione del Black Friday o alla campagna dell'anno scorso, se hai offerto uno sconto diverso (per esempio un importo fisso invece di una percentuale)? 

Canali. Quali canali hanno portato più vendite e profitti? La campagna email ha avuto un tasso di conversione migliore delle tue campagne sui social media? Come sono andati i tuoi annunci a pagamento? 

Acquisizione di clienti. La tua campagna ha funzionato bene e ha generato vendite immediate, ma che dire dei nuovi clienti? Quanto è probabile che ritornino? Cosa puoi fare per trasformarli in nuovi clienti fedeli?  

Vendite offline vs. vendite online. Se hai anche un negozio fisico, come sono andate le promozioni separate online e offline?  La percentuale di vendite online e offline è cambiata quest'anno? Cerca di capire le tendenze nel comportamento generale dei tuoi acquirenti (importo medio del carrello online vs. offline, e confronta il margine di profitto di ciascuno, ecc.) 
  

Il Black Friday e il Cyber Monday sono l'inizio della lunga stagione dello shopping di fine anno. Ti aspetta ancora un mese intero di grandi opportunità di shopping e di vendita per la tua Shopping App.
Creare l'automazione per alcune delle tue attività di marketing può aiutarti a guadagnare molto tempo, tempo che puoi poi concentrare nel fornire la migliore esperienza di shopping per i tuoi clienti e i tuoi contatti.  
Restate sintonizzati per altri prossimi articoli su come trarre vantaggio dal nostro add-on Zapier.