Gestire facilmente gli annunci di Facebook con Admob Mediation

il 

La monetizzazione è spesso un fattore decisivo per il successo di un'app. Che si tratti di un'app a pagamento o gratuita, è necessario disporre di una strategia di monetizzazione che soddisfi gli utenti e garantisca al contempo la redditività. Esistono diverse soluzioni di monetizzazione che si adattano a diverse esigenze. Ad esempio, le app di notizie sono più adatte ai servizi di abbonamento, mentre quelle di viaggi beneficiano della pubblicità in-app. 

Per fortuna, GoodBarber offre sia acquisti in-app che pubblicità in-app. Per chi usa la pubblicità in-app con reti pubblicitarie esterne, abbiamo appena aggiunto una nuova funzione interessante: AdMob Mediation.

Che cos'è Admob Mediation

Prima di Mediation, era necessario impostare diverse reti pubblicitarie nel back office dell'app. Ogni rete pubblicitaria lavora per riempire un "contenitore di annunci". 
Con Admob Mediation, il processo è molto più semplice. Infatti, la mediazione è una funzione di AdMob che aiuta a gestire tutte le fonti pubblicitarie che si usano per fornire annunci alle proprie app da un unico luogo. Usando la mediazione, è possibile inviare le richieste di annunci in arrivo a più fonti pubblicitarie e assicurarsi di trovare le migliori fonti pubblicitarie disponibili per soddisfare le richieste.

Lasciate che Admob Mediation gestisca i vostri annunci Facebook nell'app GoodBarber

Nel vostro Back office, sotto il menu Monetizzazione > Servizio esterno, potete vedere una nuova scheda "Facebook" sotto Admob. È qui che si attiva il servizio. 

È necessario:
  • Collegare il vostro account Facebook Ad al vostro account Admob.
  • Creare un Admob unit id per un gruppo di mediazione impostato per richiedere la rete Facebook Ad. La procedura passo-passo è disponibile in questo documento di Admob .  
  • Successivamente, incollate questo ID nella pagina Admob del vostro backoffice GoodBarber e gli annunci provenienti dalla rete Facebook Ad Network verranno attivati.
Quali sono i vantaggi di usare Admob Mediation? 

Tutto in un unico posto: Tutte le impostazioni di targeting sono gestite nello stesso luogo. Admob filtrerà le fonti di annunci e selezionerà quale visualizzare. Troverete anche tutte le statistiche relative alle diverse reti pubblicitarie direttamente sulla piattaforma Admob.  

Offrire una migliore esperienza all'utente: la pertinenza e la qualità degli annunci visualizzati nella vostra app sono una parte importante del suo successo e della sua redditività. Per questo motivo AdMob impone a tutte le richieste degli inserzionisti uno standard elevato, per difendersi da malware, spoofing, contenuti scadenti e altro ancora. Funzioni come l'Ad Review Center consentono di vedere quali annunci sono stati effettivamente visualizzati nella vostra app e di bloccare gli annunci specifici che non vi piacciono, mentre l'Ad Content Rating assicura che vengano serviti solo annunci appropriati in base al pubblico di destinazione della vostra app. 
 
Massimizzare i profitti: Con più fonti per ogni contenitore di annunci, non dovrete più preoccuparvi di avere un contenitore vuoto. AdMob offre a tutte le reti pubblicitarie un accesso equo all'inventario degli annunci, assicurando che la rete più remunerativa vinca sempre. Funzioni integrate come l'ottimizzazione della rete pubblicitaria e i gruppi di mediazione vi aiuteranno a creare un forte flusso di entrate e a ottimizzare la vostra strategia.