The Tourist in Paris: un’app turistica per gli amanti di Parigi

Written by on Martedì 20 Ottobre 2015

Oggi vi presentiamo un’app che vi porterà direttamente a Parigi, la Ville Lumiere. The Tourist in Paris ha deciso di puntare sul mobile, anche perchè la maggior parte dei suoi lettori utilizza ormai questo genere di dispositivi per connettersi. Un sito web non era quindi più sufficiente, era il momento di creare una Beautiful App. Abbiamo intervistato per l’occasione Bertrand de Volontat, l’editor di The Tourist in Paris.



Come nasce l’esperienza The Tourist in Paris?

Ci siamo resi conto che a Parigi mancava una piattaforma per i turisti, un sito che avrebbe permesso loro di vivere un’esperienza unica, del tutto personalizzata. Perché va detto, visitare una città può essere deludente se si perdono le cose tipiche del posto. Quello che vuole fare l’app The Tourist in Paris é vivere la capitale francese cercando di andare oltre le solite zone turistiche.

Quando e perché avete deciso di puntare sul mobile?

Quando viaggi il tuo telefono é il tuo migliore amico. A un anno dal lancio del nostro sito, abbiamo pensato che non era più possibile continuare senza avere una nostra applicazione. Soprattutto quando abbiamo iniziato a vedere che la maggior parte dei nostri visitatori utilizzava dispositivi mobile. E, anche se il nostro sito é sempre stato responsive, non era piú sufficiente. Quello che stiamo facendo ora é dedicare anima e corpo sulla nostra app, per far si che sia perfetta per i nostri lettori.

La vostra funzionalitá "Di che umore sei oggi?" é veramente interessante. Come vi é venuta questa idea?

L’idea nasce per provare a essere in sintonia con le aspettative degli utenti. Ogni viaggiatore ha le proprie esigenze, non potevamo fornire le stesse e identiche informazioni a tutti. La domanda é: "Che hai voglia di fare oggi? Come ti senti? Romantico? Salutista? Sognatore?". In base alla sua risposta gli daremo determinati consigli o idee. E questo é solo l’inizio di quello che abbiamo in mente di fare a proposito di segmentare le informazioni e fare dei programmi personalizzati.

Cosa rende il vostro servizio migliore rispetto alla concorrenza?

I nostri contenuti! Perché non ci limitiamo a dare consigli, ma cerchiamo di andare oltre, a seconda del periodo dell’anno e della durata del viaggio. Scegliamo con cura ogni tipo di esperienza. E non vogliamo essere mica un catalogo. Noi pensiamo che il motivo per cui i nostri lettori si rivogono a The Tourist in Paris é perché riusciamo a soddisfare le loro aspettative.

Hai qualche consiglio per chi sta pensando di creare un’app per la propria attività?

Semplicità pura semplicità. Utilizza un design accattivamente e tante foto. Assicurati inoltre che gli utenti possano trovare le informazioni che stanno cercando in modo rapido e intuitivo. Più é efficiente la tua app, meno tempo passeranno su di essa. Ma puoi starne certo: la utilizeranno di nuovo.

Perché avete scelto GoodBarber e come avete trovato il nostro appbuilder?

Non sono uno sviluppatore e volevo creare una mia app in modo semplice e intuitivo. GoodBarber possiede degli aiuti online completi e fornisce un’assistenza perfetta. Era esattamente quello che stavo cercando. E il risultato ottenuto é eccezionale.
 


Tradotto da Michele Pisani



Inserisci la tua email