Trucchi per agenzie - Come i miei clienti possono testare la loro app?

Written by on Mercoledì 28 Giugno 2017

Trucchi per agenzie - Come i miei clienti possono testare la loro app?
Una fase fondamentale del processo di vendita di un'app è la demo del prodotto. Tutto questo potrebbe avvenire prima o dopo di aver trovato l'accordo col cliente, ma una cosa è certa: questi vorrà sicuramente vedere un'anteprima della sua app prima di un'eventuale pubblicazione.
 

Anteprima del back office

Il modo più semplice per mostrare l'app a un cliente è dandogli accesso al back office. Qui l'app può essere visualizzata in diversi formati. Se il tuo cliente vuole essere parte del processo di design, è questa la maniera migliore per avere i suoi suggerimenti o la sua approvazione fin dal principio. Se poi ti fidi delle sue abilità, puoi inoltre dargli la possibilità di modificare e lavorare su alcuni elementi dell'app.
 

My GoodBarber App

Il seguente passo per avere un'anteprima della tua app può essere effettuato tramite il tuo telefono o tablet. Sicuramente avrai già sentito parlare di My GoodBarber app, la quale può essere una buona opzione se non stai utilizzando l'opzione White Label. Questa app può essere facilmente scaricata dagli store e quindi utilizzata per avere una preview del tuo progetto. Ciò che però bisogna sapere è che, non essendo questa la versione nativa della tua app, non è possibile provare tutte le funzionalità (come ad esempio le notifiche push).
 

Versione AdHoc

Per mostrare la versione nativa della tua app completa (e senza avere il marchio GoodBarber) la migliore opzione è generare la versione AdHoc della tua applicazione e inviare il file ai tuoi clienti. Questo si può fare aggiungendo l'UDID (un codice che identifica il telefono) di un dato dispositivo alla lista di quelli approvati, all'interno del tuo account sviluppatore. Questo permetterà ad un tuo cliente di scaricare questa versione dell'app direttamente sul suo telefono e vedere un'anteprima dell'app che verrà pubblicata sugli store.

La versione AdHoc è un ottimo metodo per presentare l'applicazione con tutte le sue funzionalità al cliente. Questa ti da la possibilità di mostrare tutti gli-add on nel pieno delle loro funzionalità e in tempo reale. In questo modo l'utente, avendo di fronte una dimostrazione reale, potrebbe essere invogliato a richiedere l'aggiunta di ulteriori funzionalità.

In seguito, se dovessi effettuare nuove integrazioni all'app, dovrai semplicemente rigenerare (ed inviare di nuovo agli store) l'app e fornire al cliente la nuova versione AdHoc.
 

TestFlight

Per le app iOS è inoltre possibile utilizzare TestFlight, una soluzione fornita agli utenti da Apple e che permette di inviare fino a 2000 email di invito a testare l'applicazione prima del rilascio su App Store.

Qualunque sia la soluzione scelta per fornire un'anteprima dell'app ai tuoi clienti, assicurati di saper padroneggiare ogni tipo di procedura, come appunto quella che ti permette di generare la versione AdHoc. Nel back office troverai ad ogni modo delle istruzioni step by step che ti guideranno in questa fase. Ma non dimenticare eventualmente di prendere in considerazione l'opzione Se ne occupa GoodBarber e sarà il nostro team ad occuparsi del processo di generazione e invio dell'app.
 

BECOME A RESELLER



Inserisci la tua email