App senza internet

Written by on Lunedì 15 Giugno 2015

App senza internet
Molti utenti di GoodBarber mi pongono una domanda: posso creare un'app che può essere utilizzata senza internet?
Questa può essere una grande risorsa per coloro che hanno moltissimi utenti in tutto il mondo ma che hanno problemi di internet (ad esempio spesso è completamente inaffidabile), oppure che lottano con connessioni difettose.

La risposta è si e no. Una delle tante cose meravigliose che puoi fare con l'app nativa, a differenza delle web app, è la maggiore accessibilità.
Senza internet, visualizzare la versione web di un'app su un browser esterno è abbastanza difficile. Le app native hanno molte più possibilità di essere utilizzate in zone senza internet, anche se ci sono dei limiti che devi tenere in considerazione. Ti darò tutte le informazioni che dovrai sapere sui tuoi vincoli soprattutto all'interno della piattaforma GoodBarber, ed alcuni trucchi che possiamo utilizzare per aggirare queste restrizioni!

Quali sono le regole generali per utilizzare un'app senza internet?

La prima cosa da sapere riguarda le applicazioni scaricabili dagli store. Purtroppo una connessione è necessaria e, almeno nel primo step, è obbligatoria.

La prima volta che l'utente utilizza un'applicazione GoodBarber avrà bisogno di essere collegato in modo da scaricare tutti i contenuti. In seguito il contenuto che ha aperto in questa sessione sarà disponibile senza internet. Se si aggiorna l'applicazione e vengono aggiunti articoli o nuove foto, per esempio, l'utente non sarà in grado di vedere questa parte se non sarà connesso ad internet. Avrai bisogno di ottenere ancora una volta la connessione internet, scaricare nuovamente i nuovi contenuti e, solo dopo che è stato fatto, sarà in grado di visualizzare i nuovi contenuti senza internet.

Quando un utente apre l'applicazione, vengono scaricati automaticamente venti articoli per sezione. Alcuni elementi come il testo, vengono scaricati in pochi secondi, ma altri aspetti (le foto ad esempio) possono richiedere un po' più di tempo. Al fine di avere la totalità dei contenuti, è importante che il dispositivo abbia tempo sufficiente per scaricare il tutto.

In sintesi, l'utente ha bisogno di una connessione iniziale. Dopo che questa è stata stabilita può godersi tutto il contenuto scaricato in questa sessione.

Tutti gli elementi dell'app sono disponibili senza internet?

No ed è importante avere una piena comprensione di quali sezioni sono o non disponibili senza internet, per evitare sorprese in seguito. 

In primo luogo intendo le sezioni HTML. Come promemoria, una sezione HTML può essere utilizzata per visualizzare siti web o una funzione personalizzata quando viene creata. Quando si aggiunge una sezione HTML hai due opzioni:
1) Utilizzare un template URL (questo avviene quando si copia ed incolla l'URL del tuo sito web ed il sito viene visualizzato all'interno dell'app) oppure
2) utilizzare un template HTML (questa è l'opzione per i developer che usano il codice per creare le loro feature speciali).
Se la sezione HTML è stata creata con la prima opzione (tramite URL) non sarà visibile ovviamente senza internet, se invece è stata usata la seconda opzione tramite HTML, gli utenti possono essere in grado di avere accesso, a seconda di come è stata codificata.
App senza internet

Le sezioni click-to che forniscono un pulsante di call to action verso dei siti internet non saranno utilizzabili. Se il bottone rinvia verso un indirizzo email, una nuova mail verrà aperta e l'utente potrà redigere il suo messaggio, che verrà salvato in bozze (bisogna attendere di avere una connessione per inviarlo). La miglior cosa da fare è integrare un pulsante che rinvia verso un numero di telefono, che fornisce agli utenti un'alternativa, in modo che se non c'è connessione, comunque sarà possibile fare una chiamata.

Cosa meno evidente da comprendere è che le sezioni Audio e Video, non sono accessibili senza internet, anche se l'utente ha già visualizzato il loro contenuto. Il problema arriva dal fatto che questo tipo di contenuto è troppo pesante e non può essere salvato nella memoria del telefono. Una buona alternativa potrebbe essere l'opzione Podcast. In effetti un utente può utilizzare i podcast della tua applicazione senza connessione se, e solamente se, sono stati scaricati inizialmente tramite internet e in seguito sono stati salvati come preferiti (pulsante stellina).

Infine per poter inviare dei contenuti, l'utente dovrà assolutamente utilizzare internet. Questo significa che le sezioni come il Modulo saranno inutilizzabili.

Che cosa offre l'app senza internet?

Potresti pensare che ho già citato tutte le sezioni GoodBarber visibili offline nel paragrafo precedente, ma non preoccuparti. In realtà ce ne sono molte di più. 

La buona notizia è che gli articoli, le foto, le mappe ed i social sono tutti accessibili senza connessione se sono stati visitati almeno una volta. Ricorda però che per vedere le nuove immagini, status, tweet, avrai bisogno di ricollegarti.

Inoltre è sempre possibile inviare le notifiche push per gli utenti finché sono online. Avrai notato che quando scendi dall'aereo tutti i messaggi o le notifiche arrivano insieme. Questo è anche quello che accadrà nella tua app: gli utenti non saranno in grado di visualizzare le notifiche senza internet, ma le riceveranno non appena saranno connessi nuovamente.

Per quanto riguarda la raccolta delle statistiche sui tuoi utenti, non perderai nulla, anche se l'app verrà utilizzata offline. Tutte le informazioni saranno sempre raccolte indipendentemente dallo stato della connessione, quindi non ci sarà bisogno di sacrificare dei dati importanti.
App senza internet

Come essere sicuri che gli utenti possano approfittare della loro app in versione offline?

Ti suggerisco di creare una sezione About (disponibile anche offline) che spiegherà agli utenti ciò che possono fare e non con l'applicazione in base alla loro connessione. Se si descrivono solo le funzioni disponibili online, saranno comunque consapevoli di cosa si perdono senza connessione e sicuramente cercheranno di connettersi ad internet per godere di maggiori contenuti.

È importante notare che, qualunque sia il contenuto che vorranno visualizzare, devono comunque scaricare in anticipo i contenuti e salvarli in preferiti.

 
Tradotto da Silvia Maculan



Inserisci la tua email