Come le Progressive Web App possono aiutarti a (ri)coinvolgere i tuoi utenti

Written by on Domenica 14 Gennaio 2018

Come le Progressive Web App possono aiutarti a (ri)coinvolgere i tuoi utenti
Con dalla sua parte oltre la metà del traffico internet globale, non c’è alcun dubbio: il mobile la fa attualmente da padrone! 

Tuttavia gli utenti sembrano attualmente essere colpiti da una specie di “allergia da installazione di app”. E nonostante l’entusiasmo generale per la UX delle app native, solo circa un terzo dei possessori di smartphone scarica app ogni mese.

Di fronte a questo paradosso le Progressive Web App rappresentano un ottimo compromesso per aggirare questo corto circuito. Ti spieghiamo perchè in 4 punti.
 

Una Progressive Web App è uno strumento facile da promuovere

Le PWA sono accessibili grazie ad un URL, come avviene con un normale sito web. Indicizzazione naturale e a pagamento, retargeting e altri strumenti di marketing diventano così i tuoi più grandi alleati in fase di promozione. 

E mi raccomando, durante questa tua missione la cosa più importante è non trascurare il tuo principale obiettivo: gli utenti. Cosa c’è poi di più semplice di una condivisione sui social network, sulla blogosfera o nella vastità della rete? Grazie alle Progressive Web App, i tuoi contenuti sono adesso alla portata di 3,81 miliardi di internauti in tutto il mondo. Inoltre grazie al tuo nome dominio,  puoi anche far monetizzare il tuo marchio.

Gli utenti accedono senza alcuno sforzo ad una PWA

Basta un semplice clic a un link mentre si naviga sul web per accedere alla tua Progressive Web App. Non è necessario passare dagli store e attraverso un processo di download. I tuoi utenti si trovano a un passo dai tuoi contenuti, potendovi accedere in pochi secondi, su qualsiasi dispositivo (mobile, tablet, desktop, laptop), tipo di schermo e browser di navigazione.
 

Come le Progressive Web App possono aiutarti a (ri)coinvolgere i tuoi utenti
I tuoi utenti non devono poi preoccuparsi di tenere sotto controllo la memoria disponibile sul proprio dispositivo, in quanto il consumo dati su PWA è bassissimo. Quando un utente prova ad accedere ad una determinata pagina, vengono scaricati solo i dati necessari alla navigazione, preservando in questo modo la memoria del dispositivo. Una PWA occupa circa 200 volte meno spazio di un’app nativa iOS.
 

Le Progressive Web App sono più semplici da aggiornare

Aggiornare una PWA è molto facile. Tutti le migliorie vengono applicate in modo automatico: niente più attese o revisioni necessarie. 

C’è da dire poi che mantenere un’applicazione nativa non è semplice. Mentre la creazione di una Progressive Web App ti consente di collaborare con numerosi sviluppatori web di talento. D’altro canto una PWA ti fa anche risparmiare denaro; sviluppando un’unica app (utilizzabile su tutti i tipi di dispositivo) ti permette di ottimizzare i costi. E visto che le buone notizie non arrivano mai da sole, non verrai più ‘tassato’ sul tuo modello di business, concedendoti automaticamente maggiore libertà. 

I tuoi utenti hanno poi un ruolo chiave per ciò che riguarda i miglioramenti da apportare all’app. Tenere conto dei loro feedback è molto più rapido con una Progressive Web App. È possibile realizzare dei test con gli utenti, analizzare i risultati, per dunque aver chiaro dove apportare modifiche e migliorie. In parole povere, con una PWA, se qualcosa non piace o non funziona, è possibile riaggiustare il tiro rapidamente, ottimizzando anche il coinvolgimento dei propri utenti.
 

Le Progressive Web App rendono perpetuo il successo delle app

Il più grande vantaggio di una Progressive Web App è, per gli utenti, un tipo di esperienza altamente apprezzata (app like).

Gli utenti possono consultare la tua app anche se la loro connessione non è delle migliori. Le PWA si appoggiano ai Service Worker, caratteristica che ne rende il funzionamento off line ottimale.
 

Come le Progressive Web App possono aiutarti a (ri)coinvolgere i tuoi utenti
C’è poi, con una Progressive Web App, la possibilità di ricevere notifiche push. Ricezione possibile sempre grazie ai già menzionati Service Worker, i quali sono responsabili della gestione di tale processo su browser. Si tratta di una funzionalità che ha portato una vera e propria rivoluzione, avvicinando significativamente la user experience di una PWA a quella delle app native.

Infine hai anche l’opportunità di installare una PWA sulla home screen del tuo dispositivo, rendendo il tutto ancora più semplice. In questo modo l’accesso alla web app avverrebbe dalla schermata principale, come una normale app.

*Qui puoi trovare la lista di funzionalità che dipendono dal lavoro dei Service Worker.

 



Inserisci la tua email