Content Marketing: le tendenze per il 2016

Written by on Lunedì 14 Dicembre 2015

Content Marketing: le tendenze per il 2016
In questi ultimi anni il content marketing é letteralmente esploso, molte sono le aziende che lo hanno inserito nella loro strategia. La creazione di contenuti é un processo che richiede tempo e denaro, non facilmente attuabile in tutti i tipi di business.

Il content marketing é ormai una certezza e nel 2016 ci saranno sicuramente ulteriori sviluppi relativamente a questo tipo di strategia. Scopriamo una delle principali tendenze che caratterizzerá i contenuti nel prossimo anno: la qualitá.
 

Content Marketing: le tendenze per il 2016

1) Produrre di meno, ma meglio

Il fatto che numerose aziende, di svariati settori, abbiano iniziato a puntare sui contenuti ha generato un certo impatto sul pubblico.

Attualmente i lettori ricevono tonnellate di contenuti, per cui é importante trovare il modo per far risaltare il tuo.

La prima cosa é rivedere il ritmo delle tue pubblicazioni. Se hai in mente di pubblicare contenuti tutti i giorni, devi assolutamente ripensare la tua strategia. Oggigiorno il pubblico si aspetta dei contenuti di qualitá, che vadano dritti al punto. Questo significa meno pubblicazioni.

É quindi meglio pubblicare ad esempio un contenuto di qualitá alla settimana, che quattro che affrontano un determinato argomento in modo superficiale.

Un'altra questione importante é il tipo di contenuto utilizzato. Sfrutta il tempo che guadagnerai rallentando il ritmo delle pubblicazioni e usalo per creare differenti tipi di contenuti. In questo modo aumenterai decisamente la probabilitá di essere letto.

Utilizza video, infografiche, articoli, e-book, e-mail o anche tweet. Non fossilizzarti su un solo tipo di pubblicazione.
 
Riassumendo: produrre di meno per poter puntare di piú sulla qualitá, senza cosí annoiare la tua audience. Crea differenti formati per uno stesso contenuto in modo da raggiungere un maggior numero di persone.

2) Perfezionare la diffusione dei contenuti

Una buona strategia di content marketing non riguarda semplicemente la qualitá dei contenuti.

D'ora in avanti, con i nuovi trend di consumo, mettere insieme una solida strategia di promozione é essenziale.

Fatti delle domande… A chi ti rivolgi? Quando il tuo pubblico "consuma" i tuoi contenuti? Utilizzando quali dispositivi? Per quanto tempo? La risposta a queste domande ti permetteranno di migliorare la tua strategia di diffusione.

3) L'importanza della User Experience

C'é poco da dire, i dispositivi mobile si sono impossessati delle nostre abitudini di consumo. Che si tratti di guardare un video, condividere opinioni, leggere recensioni su un prodotto che si vuole comprare, "sfogliare" un giornale etc... E questo succede ormai con la maggioranza delle persone. Essere su presenti sul mobile é indispensabile. 

Se avere un sito web responsive é ormai un obbligo, sfortunatamente questo non é sufficiente per soddisfare le aspettative dei consumatori, alla ricerca costante di qualità.

Cosa c'é quindi di meglio di un'applicazione nativa per dar valore ai tuoi contenuti?

In questo caso GoodBarber é il meglio che possa esserci. Ti offriamo uno degli strumenti più avanzati in tema di pubblicazione di contenuti !


Tradotto da Michele Pisani



Spunti molto interessanti. Concordo in particolar modo con la necessità di migliorare la user experience per chi naviga da dispositivo mobile, ormai parliamo di oltre la metà degli utenti e la crescita dei prodotti e servizi comprati via mobile è in aumento costante.
http://posizionamentositi.milano.it/

Inserisci la tua email