Marketing multi-culturale: apriti al mondo!

Written by on Lunedì 17 Agosto 2015

Marketing multi-culturale: apriti al mondo!
"The world is yours to explore"
 
Questa citazione non é mai stata cosí reale come negli ultimi anni…
Con l’avvento della digitalizzione e l’ascesa dei social network, i confini tra gli stati diventano sempre più labili e una comunicazione internazionale diventa (quasi) alla portata di tutti.

Pertanto per fare le cose per bene, ci sono degli aspetti che vanno tenuti in considerazione quando ci si rivolge a un’audience internazionale.

A GoodBarber abbiamo fatto la scommessa di aprirci a mercati linguistici differenti, pur restando ancorati alla nostra meravigliosa, anche se piccola, isola al centro del Mediterraneo . Ecco i consigli che possiamo darti per esportare il tuo business a livello internazionale .

Comunicazione multilingue

Puntando a un pubblico internazionale, non puoi pensare di farla franca parlando soltanto la tua lingua natía, in modo particolare se questa non é l’inglese. Il predominio dell’inglese é sotto gli occhi di tutti, essere quindi in grado di comunicare in questa lingua è ormai indispensabile se si vuole conquistare il mondo!

Naturalmente tutto é relativo al tuo tipo di attivitá, ma sarà visto sicuramente in modo positivo il proporre una comunicazione nella lingua del Paese nel quale pensi di esportare il tuo prodotto.

Le questioni sono due. Innanzitutto una sfida di conquista : la tua strategia di comunicazione sarà più efficace se eseguita nella lingua madre del tuo obiettivo.
Al tuo pubblico richiederá uno sforzo minore, oltre al fatto che sará più facile per loro identificarsi col tuo brand.

La seconda riguarda la fidelizzazione. Se la tua attività richiede una comunicazione a lungo termine con i clienti (come nel caso del supporto tecnico) si può ben comprendere quanto sia importante per loro poter comunicare nella loro lingua.

Per quel che ci riguarda, abbiamo scelto di proporre una comunicazione esterna, cosí come su internet, in 5 lingue differenti. Tutto questo é reso possibile grazie alla presenza di madrelingua, in modo da offrire un’esperienza semplice e chiara al nostro pubblico.
E bisogna dire che questa scelta é piaciuta a molti :).

Conoscere la cultura locale

Sembra un’ovvietá, ma conoscere a fondo una determinata cultura, gli usi e i costumi della tua audience, é fondamentale.

I modi di dire, le aspettative e i metodi per approcciare  possono variare notevolmente da Paese a Paese. Oltre al rischio di offendere o insultare il tuo pubblico, se non sei minimamente informato sugli interessi e sul comportamento generale dei tuoi obiettivi, si rischia di perdere una buona fetta di potenziali clienti e la tua strategia di comunicazione risulterà un flop.

Fate attenzione all'orario

Un errore troppo frequente !

Sono stati condotti diversi studi al fine di definire quali sono le fasce d’orario migliori per comunicare con la propria audience e, come puoi immaginare, i risultati variano in modo considerevole tra le nazioni prese in esame. Gli stili di vita influenzano notevolmente gli orari in cui una popolazione (in generale) é recettiva o meno a determinate campgne di comunicazione.

Ad esempio…

Giovedì sera, ore 22, uno spagnolo stará quasi sicuramente cenando… mentre magari un americano sará giá a letto, dormendo beatamente.


Il secondo punto da tenere in considerazione riguarda il fuso orario. Ti trovi in Inghilterra e vuoi comunicare con qualcuno in Brasile ? Non credo che il tuo post di Facebook programmato per le 9 di mattina (ora locale) sará visto dai tuoi utenti brasiliani…

Bonus

Per puro divertimento, qual è il mezzo di comunicazione, del quale abbiamo giá parlato in passato, conosciuto per essere universale? La Musica, ovvio !

La musica é in grado di trasmettere emozioni senza aver bisogno di parole. Si può inoltre adattare il tipo di musica utilizzato a seconda del successo nei Paesi di destinazione. Cosa chiedere di più ?

Come puoi ben vedere, non é cosí complicato… Oggi esistono numerosi strumenti a tua disposizione per organizzare al meglio la tua comunicazione. Facebook ad esempio ti permette di calibrare i tuoi post segmentando la tua audience per lingua o nazione, o anche di impostarli in anticipo in base ai diversi fusi orari (non penserai mica che ti facciamo alzare dal letto alle 4 di mattina per comunicare con clienti in giro per il mondo ?!).

Insomma, per noi la scelta di diventare internazionali é stata facile e non siamo di certo pentiti!

Tradotto da Michele Pisani



Inserisci la tua email