La musica è una risorsa importante

Written by on Lunedì 20 Luglio 2015

"Music exists to speak the words we can't explain"

La musica è una risorsa importante
La musica fa parte del nostro mondo, anche se alcuni sono più sensibili di altri. Oggi la musica è parte integrante della strategia di marchi leader, allo stesso livello dell'utilizzo del design, dell'identità visiva o del marketing in generale. Il tempo in cui i consumatori erano ricettivi a qualsiasi messaggio pubblicitario è andato. Ora bisogna riuscire a sensibilizzarli in modo efficace, farli sentire più vicino a te, e tutto grazie ai loro centri di interesse. La musica è uno dei modi migliori per raggiungere in modo efficace il tuo obiettivo, e le caratteristiche di quest'ultimo.

Ecco alcune cose da considerare quando si tratta di costruire la tua strategia musicale.

La più importante: l'identità musicale

Abbiamo tutti quei brani in testa, che ci ricordano tutti i brand che li utilizzano. Prendiamo ad esempio il caso di Nespresso. Lo spirito del marchio è presente ovunque, sia nell'identità visiva, che nella scelta del protagonista (George Clooney, What else?), nello slogan... e sicuramente nella musica! Questo estratto audio, presente in ciascuna delle pubblicità. veicola perfettamente l'aspetto classico del marchio, ma anche il senso di umorismo di tutte le loro campagne di comunicazione.

Prendi ad esempio questo marchio e cosa è riuscito a fare, entrando nella mente dei consumatori, e facendo entrare anche il suo DNA musicale. In questo modo facciamo riavvicinare il brand e la sua musa, quelle note le assoceremo sempre a quella campagna.

L'ambiente sonoro

Il sonoro è fondamentale in termini di esperienza di acquisto, se la tua azienda comprende un punto di vendita fisico.

Avrà un impatto fondamentale sulla fiducia dei consumatori quando arrivano al tuo negozio. Oggi non parliamo più solo dell'animazione degli spazi di vendita, ma anche nel magazzino vero e proprio: si crea armonia tra l'immagine del brand ed il risultato fisico del processo di acquisto.

In breve, l'ambiente sonoro nel punto di vendita, se è coerente con l'identità del tuo brand, consentirà ai tuoi consumatori di sentirsi a proprio agio e di immergersi completamente nello spirito del tuo brand, e quindi di fidelizzarli in maniera veloce.

La musica nella strategia del contenuto

Abbiamo già parlato dell'importanza di una strategia di marketing dei contenuti e so che sicuramente hai capito il gioco. Di conseguenza variare i tipi di contenuto ed utilizzare la musica è un ottimo modo per attirare l'interesse del pubblico, trasmettere i valori e, naturalmente, creare una comunità. L'obiettivo è quello di comunicare con il pubblico utilizzando uno di questi centri di interesse.
I modi per incorporare la musica per la tua strategia dei contenuti sono numerosi: per le imprese più grandi si può immaginare l'organizzazione di concerti, il sostegno finanziario per i giovani talenti su piattaforme di crowdsourcing, ecc.

Per gli altri creare un collegamento alla tua comunità attraverso la condivisione di brani sui social network, la creazione di giochi musicali, ecc... Le possibilità per la creazione di interazioni musicali sono infinite! 
 

Ed in azienda?

La musica agisce anche a livello di gestione delle risorse umane. Consente di unire, saldare i legami tra i collaboratori, rilassarsi, alleviare le pressioni.

Noi di GoodBarber non potremmo vivere senza musica! Il Daily del team di sviluppo, che si svolgono ogni mattina alle 10, vengono annunciati attraverso la diffusione di una canzone diversa ogni mattina, che risuona nel nostro open office, e gradualmente fa alzare le teste, a ritmo di musica. Niente di meglio per iniziare una nuova giornata!

E non dimenticare il famoso gioco Playlist che ha luogo ogni mese, ci permette di rilassarci, rafforza i legami tra i membri dei diversi team ed aumenta il nostro spirito di competizione :)
 
Mi sembra chiaro, per noi la musica è essenziale!


Tradotto da Silvia Maculan



Inserisci la tua email