Sei qui:   Contenuto / Gestione Progressive Web App / Progressive Web App - Seo

SEO - Nozioni basilari ed impostazioni generali

Per avere un buon SEO è necessario che la tua Progressive Web App (PWA) esca come uno dei primi risultati nei motori di ricerca quando qualcuno digita le parole chiave relative al tuo mercato d'appartenenza.

Quando i motori di ricerca pubblicano i risultati, si basano su 2 elementi:
- la loro indicizzazione
- i loro algoritmi

Per creare i loro indici, i motori di ricerca utilizzano dei robot d'indicizzazione. Questi robot (bot) navigano sul web e raccolgono informazioni sui vari siti web (contenuti, link, attività, ecc).
Le informazioni salvate nell'indice vengono poi utilizzate dagli algoritmi, che per ogni richiesta, calcolano e restituiscono l'elenco dei siti più pertinenti. Sono molte le impostazioni che vengono prese in considerazione nel giudicare il livello di pertinenza di un sito. Alcune sono di natura tecnica, altre di natura editoriale, ed altre ancora dipendono dai link che collegano assieme i vari siti.


1

Come posso ottimizzare il mio SEO?

Durante l'ottimizzazione SEO, ci sono 3 aspetti da considerare:

1/. L'aspetto tecnico: La PWA deve essere correttamente indicizzata dai robot

Questa è una priorità costante da GoodBarber. Ti mettiamo a disposizione tutti gli strumenti necessari per permetterti di facilitare l'indicizzazione dei tuoi contenuti.
Ci sono varie opzioni che, se usate correttamente, ti offrono tutto ciò che serve per venir perfettamente indicizzato. Leggi come funzionano nei seguenti online help: I Tag della tua PWA , Dichiarare la PWA a Google , Slug .
 
2/ L'aspetto editoriale: Contenuti regolarmente aggiornati

La freschezza dei contenuti è un criterio importante per i motori di ricerca in quanto ne determina la pertinenza. Dovresti pubblicare regolarmente nuovi contenuti e fare in modo che siano quanto più visibili pubblicamente (accessibili ai motori di ricerca), usando parole chiave attorno alle quali desideri essere posizionato. Ricorda che i robot danno la priorità ai primi 100 caratteri in ogni articolo.
Ma attenzione, tieni a mente che stai scrivendo per degli utenti e non per i robot. Non fare l'errore di scrivere frasi difficili da capire o complicate da leggere solo per ottenere il maggior numero di parole chiave nel minor spazio possibile.

3/ L'acquisizione dei link: Link in entrata provenienti da siti simili

Cerca di ottenere il maggior numero di link da altri siti. Se altri siti puntano verso il tuo, per i motori di ricerca è un ottimo indicatore, in quanto indica che il tuo sito ha contenuti pertinenti.
È preferibile acquisire link provenienti da siti web nello settore stessa attività.


Buono a sapersi :
a) I 3 aspetti sopra elencati sono riportati in ordine d'importanza. Detto questo, gli aspetti tecnici non sono tutto. Per differenziarsi dai concorrenti, è importante redigere contenuti originali di alta qualità, per riuscire a catturare l'attenzione del pubblico. Se il contenuto sarà pertinente, l'audience promuoverà autonomamente il tuo sito.

b) Il SEO richiede tempo, non è frutto di una notte. Ci vorranno un paio di settimane prima d'iniziare a veder comparire qualche risultato nei motori di ricerca principali. L'anzianità di una PWA svolge anch'essa un ruolo negli algoritmi, in quanto viene data priorità alle PWA più "vecchie".

c) Diffida delle offerte allettanti che promettono la prima posizione su Google. Queste tecniche mirano ad ingannare i motori di ricerca (SEO black hat) e vengono severamente punite, con la totale esclusione dagli indici. Evita le directory, le content farm, ecc


2

Inserire le informazioni basilari

1. Nel menu Pubblica > PWA > SEO , sotto la scheda Parametri Generali
2. Scegli se consentire l'indicizzazione della tua PWA da parte dei motori di ricerca
3.  Gestisci le opzioni basilari.

picture

Parametri Generali:

1/ Title Tag
Qui puoi inserire il testo che comparirà nei browser come risultato di ricerca. Praticamente il titolo del tuo sito. Scegli un testo con meno di 70 caratteri, in modo che non venga troncato nei risultati.

2/ Meta Description Tag
Lo scopo di questo contenuto è quello di fornire una descrizione della tua PWA. Il contenuto di questo tag descrive la tua PWA nei risultati di ricerca. Se la descrizione è inferiore a 150 caratteri, non verrà troncata.

picture

Risultati ricerca Google: 

picture

3/ Parole chiave
Ti raccomandiamo di non andare oltre le 20 parole, separate da virgole. Yahoo è l'unico ad utilizzare ancora queste informazioni, avranno quindi un impatto minimo sul tuo SEO.

Scegli titolo, descrizione e parole chiave con molta attenzione, in quanto definiranno l'attività della tua PWA. Evita i luoghi comuni e le ripetizioni.


3

Video tutorial