Sei qui:   Contenuto / Pubblicazione Ed Aggiornamenti - Info Generali

Distribuzione interna dell'app (non sugli store)

L'App Store e il Google Play Store hanno lo scopo di pubblicare app per il grande pubblico. Se stai creando un'app per un gruppo specifico e non vuoi/necessiti passare attraverso il processo di distribuzione dello store pubblico, è possibile distribuire l'app in modo diverso.


1

iOS distribuzione Privata

Per le app destinate all'uso interno di un'organizzazione, ci sono 2 possibilità:

- Distribuzione In-House: distribuisci l'app al di fuori dell'App Store ma con i rigidi requisiti di idoneità (maggiori informazioni sulla distribuzione In-House in questo aiuto online ).

- Custom App: distribuisci la tua app in privato mentre usi App Store Connect e Apple Business Manager.
Apple consiglia di utilizzare il metodo Custom App se stai distribuendo le tue app a partner, clienti, franchisee, dipendenti interni o affiliati. Questo è il metodo di distribuzione privato che Apple consiglia.
Ulteriori informazioni sulla distribuzione interna in questo aiuto online


2

Android - Distribuzione privata

Per distribuire direttamente la tua app Android ai tuoi utenti, devi prima ottenere il tuo file di produzione APK dalla console Google Play:

1. Genera la tua versione adhoc (di test) per Android poi scarica il tuo file .aab  
2. Accedi alla tua console Google Play
3. Seleziona la tua app
4. Vai nel menu Release > Produzione
5. Clicca su "Crea nuova release".
6. Clicca "Upload" per caricare il file .aab scaricato precedentemente dal back office GoodBarber
7. Vai al menu "Release > App bundle explorer :: Scheda Download".
8. Scarica il file APK universale firmato dalla console Play

Ora, tutto quello che devi fare è distribuire il tuo file APK di produzione direttamente ai tuoi utenti.

picture

3

Distribuire la versione PWA della tua app

Se non senti il bisogno di distribuire la versione nativa della tua app, ricordateti che hai sempre a disposizione la PWA
La PWA è compatibile con tutti gli smartphone, quindi può risultare una buona scelta per la distribuzione dell'app, se non vi servono funzionalità native. 

Per distribuire la PWA, devi solo offrire agli utenti il suo URL. Accedendovi tramite un browser mobile, potranno avere accesso a tutti i contenuti.
Hai anche la possibilitá di personalizzare il tuo URL e utilizzare un tuo nome dominio.