Sei qui:   Contenuto / Processo Di Invio Android / Versione Nativa Di Test Dell'app Android (Ad Hoc)

Android - Modifica il package name dell'app

Il package name della tua applicazione Android è l'identificativo univoco che consente l'identificazione su Google Play e nel telefono.
Il package name della tua app deve essere unico e diverso da tutte le applicazioni installate su un telefono Android.
Il package name appare nell'URL della pagina dell'app su Google Play.

Quando esegui il processo di generazione per Android, viene assegnato un package name di default.
Il package name di default é: com.goodbarber.projectname.

Ad ogni modo, puoi cambiare il package name predefinito.
 

picture

1

Prima pubblicazione su Google Play - Sostituire il package name predefinito

Durante il processo di creazione dell'applicazione Android (menu Pubblica > App Android > Pubblica ), vai allo Step 2 - Package Name, per modificare il package name.

Si prega di rispettare le convenzioni di denominazione quando si modifica il package name. Il Package name deve:
- avere almeno 2 parti, idealmente 3. Esempio: "com.mydomain.myapp"
- iniziare con lettera minuscola in ogni parte del package name
- i caratteri autorizzati sono lettere, numeri, e _
Formato raccomandato = suffisso.dominio.app (Esempio: com.company.app )
Dopo che questa modifica é stata effettuata, continua il processo di generazione.

picture

2

Applicazione già pubblicata su Google Play - Cambia il package name

Attenzione: Se l'applicazione è già stata pubblicata su Google Play, non è consigliabile cambiare il package name.

È possibile farlo, ma ad alcune condizioni.

Se si modifica il package name di un'applicazione già online:
- Non sarà possibile eseguire l'aggiornamento dell'applicazione stessa.
- L'applicazione già installata sui telefoni degli utenti non funzionerà più.


Tuttavia, se decidi comunque di cambiare il package name:
1. Riavvia il processo di pubblicazione dallo step 0 nel menu  Pubblica > App Android > Pubblica.

2. È molto importante prestare attenzione ai punti 4 e 5 del processo, perché dovrai generare delle nuove chiavi API nel back office, corrispondenti al tuo nuovo package name.

3. Una volta che l'applicazione è stata rigenerata con il nuovo package name, bisogna ripubblicare l'app su Google Play come se fosse una nuova app.

4. Gli utenti potranno scaricare la nuova applicazione da Google Play.