Strategia del contenuto - Gli errori da evitare

Written by on Lunedì 27 Luglio 2015

Strategia del contenuto - Gli errori da evitare
Se hai seguito il nostro consiglio, senza dubbio hai già creato un blog per il tuo business. E se nonostante tutti i tuoi sforzi, il risultato non è ancora all'altezza delle aspettative?
Ecco dei piccoli aggiustamenti per capire cosa sta succedendo...

Strategia del contenuto - Gli errori da evitare
Come puoi immaginare la qualità dei contenuti è fondamentale. Sono sicura che produrrai dei contenuti pertinenti e vantaggiosi per i tuoi lettori ma, anche se può sembrare strano, questo non è sufficiente. Alcuni ingredienti sono indispensabili per migliorare le tue parole ed invogliare il pubblico a prestare attenzione.

Regola n.1: SUSCITARE L'INTERESSE

Per arrivare al successo sperato, il contenuto deve essere personale e provocare un'emozione nel lettore. 
Curiosità, risate, sorpresa, riflessioni... la cosa importante è che i vostri contenuti non siano equivalenti ad un encefalogramma piatto. In generale, l'introduzione è sempre importante per attirare i lettori con frasi che invogliano il pubblico ad andare oltre.

Qualunque sia il settore di cui si parla, gli argomenti da trattare sono spesso ridondanti o sono già stati presi in considerazione. Questo non è un problema, ci sono molti modi per scrivere dello stesso argomento, basta essere originali: cerca di trovare il modo per introdurre il topic: se sarai in grado di organizzare il tutto, vedrai una reazione positiva dai lettori.

Infine, questo può sembrarti un po' un azzardo, ma è importante essere se stessi. Non cercare di trasformare il modo in cui ti esprimi solo perché avviene in forma scritta, nell'ambiente professionale. Cosa c'è di meglio che parlare delle tue emozioni personali e dare credibilità alle tue parole? In questo modo i tuoi lettori possono identificarsi con te o almeno sentirsi parte... il tutto aumenterà la loro fiducia.

Regola n.2: DEVE ESSERE DI QUALITÀ

Attenzione, non sto dicendo che se il design è perfetto, otterrai dei risultati molto alti qualunque sia il livello delle pubblicazioni. La qualità deve essere presente sia nella forma che nella sostanza.

Tutto deve essere pensato, rifletti sui colori, ad esempio, e al loro significato. Il layout è anche un punto importante: il tuo contenuto deve essere organizzato, per sottolineare i punti più importanti, in modo che il lettore non si perda. Sistema le immagini che illustreranno il tuo articolo, devono essere organizzate, coerenti, di ottima qualità e devono potersi adattare alle diverse piattaforme sulle quali il tuo blog verrà letto (App - Tablet o mobile, Sito Web, ecc).

In modo più generale devi disporre le pagine del tuo blog in modo che siano più chiare possibili, e che gli elementi siano ben visibili (i pulsanti di condivisione o la guida di aiuto, ad esempio).

Ricorda, una cattiva progettazione o l'uso delle immagini a bassa risoluzione, può rischiare di compromettere completamente il tuo lavoro ed, in questo caso, i tuoi sforzi nella creazione dei contenuti non porterebbero a nulla.

Strategia del contenuto - Gli errori da evitare
Una volta che il contenuto è scritto e disegnato come dovrebbe essere, c'è ancora tutto il lavoro di pubblicazione. Come puoi vedere, è sufficiente non solo fare click sul pulsante Pubblica ed attendere che il lavoro venga fatto da sé.

Regola n.3: L'IMPORTANZA DEL TIMING

Il mondo digitale si muove alla velocità della luce, e se il tuo articolo viene pubblicato nel momento sbagliato può cadere facilmente nel dimenticatoio. Ci sono molti tipi di vincoli nel tempo:

- GENERALE: le ore di disponibilità del tuo pubblico, i giorni della settimana più favorevoli per la lettura

- TEMPESTIVO: alcuni periodi dell'anno o alcuni eventi particolari, che bisogna prendere in considerazione, a seconda del tipo di contenuto che si desidera pubblicare.

In generale, troverai informazioni analizzando il comportamento del tuo pubblico, oppure puoi leggere molti studi (sono numerosi su questo argomento) ed eseguire prove per gli orari giusti per il tuo pubblico.

Regola n.4: L'IMPORTANZA DELLA CONDIVISIONE

Non trascurare i canali di distribuzione che sono disponibili. Reti di conoscenze, amici, colleghi, tutto può essere utilizzato per incoraggiare la condivisione dei contenuti.

I social network sono ovviamente una miniera d'oro per questo tipo di lavoro, dato che se la condivisione è ben organizzata, ed i contenuti sono di qualità, possono dare il via ad una forte virtualità e passare i confini del tuo primo obiettivo.

Infine, secondo il tuo budget da investire nei post sponsorizzati su Facebook o altre campagne su altri social media.

Abbiamo visto il tutto insieme... Sono sicuro che se la tua strategia di contenuti non sta funzionando come previsto, la soluzione si trova in uno dei punti di cui sopra. 
Non rimane che darsi da fare!

 
Tradotto da Silvia Maculan



Inserisci la tua email