5 app trend per il 2105 che devi assolutamente conoscere

Written by on Giovedì 15 Gennaio 2015

Il 2015 è appena incominciato e siamo già tutti in attesa di scoprire quali saranno i nuovi trend dell'anno. Sfortunatamente non abbiamo a disposizione una sfera di cristallo con la quale prevedere il futuro ma, grazie alla nostra esperienza nel mercato web e mobile e studiando la sua evoluzione negli ultimi anni ci siamo fatti un'idea di quello che questo 2015 saprà regalarci...

5 app trend per il 2105 che devi assolutamente conoscere
Una cosa è ancora certa: Il mobile sarà la colonna portante anche quest'anno.
I nostri dispositivi mobile sono come dei piccoli computer che portiamo sempre con noi. Stanno diventando sempre più intelligenti, più rilevanti, e diciamocelo, qualcosa di cui siamo completamente dipendenti. Quest'anno ci aspettiamo di vedere applicazioni maggiormente integrate con l'esigenze dei consumatori. Forniranno informazioni più pertinenti e personali, contenuti di geo-targeting, funzioni interattive con i wearable, più sicurezza mobile e più coinvolgimento.

Oggi, ti propongo di sbirciare assieme a me il futuro del mercato tecnologico. Salta a bordo della mia macchina del tempo e partiamo alla scoperta delle prossime tendenze del mondo delle app.

1. Mobile! Più importante che mai

5 app trend per il 2105 che devi assolutamente conoscere
Abbiamo parlato spesso dell'importante ruolo che i dispositivi mobile hanno saputo guadagnarsi negli ultimi anni - Le statistiche non mentono quando dichiarano "un'esplosione" nella crescita degli utenti mobile.

Ma il 2015 sarà senza dubbio l'anno di maggior crescita di questo mercato.

Secondo i dati riportati da Google,lo scorso anno, più di 1.3 miliardi di smartphone sono stati venduti in tutto il mondo e Bloomberg ha predetto che nel 2015 si raggiungeranno i 2 miliardi.

Attualmente, l'88% delle ricerche sul web viene fatta via smartphone e le ricerche locali sono raddoppiate rispetto agli anni precedenti.
Utilizziamo i nostri dispositivi mobile in ufficio, in caffetteria, nei negozi, a casa guardando la TV, persino in bagno :)  Cerchiamo i nostri prodotti preferiti, i servizi, gli artisti, gli spettacoli, prenotiamo viaggi... Non vi sono limiti. Abbiamo perfino iniziato a fare shopping via mobile, lasciandoci alle spalle qualche paura relativa al mondo online. Grande notizia per il mobile commerce!

Questo ci porta a credere che l'e-commerce diminuirà gradualmente mentre il commercio mobile continuerà a crescere diventando più personalizzato rispetto alle esigenze dei consumatori. Raccomandazioni mirate, suggerimenti, promozioni e anche le piattaforme di pagamento diventeranno sempre più intelligenti, e, di conseguenza, le transazioni via mobile aumenteranno, in particolare nei mercati con sicurezza ottimale.

Le aziende faranno sicuramente più di un tentativo per catturare l'attenzione dei consumatori e si adopereranno per costruire rapporti con essi proprio attraverso il canale mobile. Per queste ragioni, ci aspettiamo che le aziende con un'ottima presenza su mobile risulteranno più redditizie di aziende con una scarsa o inesistente presenza.

2. Internet of things vs. Internet of ME

Stiamo vivendo nell'era dell'Internet of things!

Tutto ciò che ci piace o che ci interesse si trova online. Creiamo le nostre librerie di musica online, condividiamo e salviamo i documenti importanti online, condividiamo ricordi attraverso video e foto su piattaforme online. Le virtual clouds, i programmi online e i social network sono sicuramente i motori principali dll'Internet of things.

Da quando abbiamo iniziato a trasformare Internet in un prolungamento di noi stessi, aggiungendo la nostra vita personale, professionale e accademica abbiamo aperto la porta ad un nuovo concetto che si rafforzerà durante il 2015: l'Internet of Me.

L'Internet of me è basato su di un Internet personalizzato, determinato dai dati che offriamo quotidianamente durante le nostre attività online. L'Internet of me risponde alle esigenze dei consumatori: "Voglio che il mondo giri intorno a me; Voglio essere in grado di utilizzare le soluzioni che mi piacciono e di cui bisogno, quando voglio, e sui dispositivi che preferisco".

Questo cambierà il modo in cui ricercheremo informazioni online e il modo in cui le riceveremo. Le informazioni saranno personalizzate in base ai nostri interessi, alle ricerche online e anche alla localizzazione, il tutto attraverso gli strumenti di ricerca, la pubblicità intelligente e anche attraverso il tuo business. Il tuo smartphone sa tutto di te e saprà donarti tante informazioni interessanti :)

Guarda questo video:

Un modo intelligente, per le imprese, di utilizzare l'Internet of me all'interno delle applicazioni è attraverso le notifiche push geo-localizzate. Ad esempio, se un utente ricerca un prodotto sul vostro store online e poi visita il negozio, l'app del negozio può inviare un promemoria di notifica riguardante l'articolo.

L'Internet of me può essere davvero prezioso per le imprese, in quanto permette di rafforzare la relazione con il consumatore grazie all'utilizzo dei data. Tieni conto di quanto ti ho detto quando dovrai decidere cosa fare dei dati raccolti sui tuoi clienti.

3. Wearable Devices

5 app trend per il 2105 che devi assolutamente conoscere
I wearable devices saranno decisamente uno dei principali trend del 2015.

Prima di addentrarci nel futuro di questo trend, voglio spendere due parole per spiegare meglio di cosa stiamo parlando. I wearable devices sono "tecnologie elettroniche incorporate in prodotti d'abbigliamento o accessori che possono venire indossati comodamente" - Wearable devices website  -

Immagina di avere la tua agenda personale memorizzata sul tuo orologio o una racchetta da tennis che può calcolare le calorie che stai bruciando. Google e Apple hanno già iniziato a lavorare su questo nuovo mercato. Apple, ha presentato il suo iWatch, un dispositivo per controllare e misurare l'attività fisica, che verrà commercializzato a breve. Google con il suoi Google Glass, che raccolgono tutte le informazioni necessarie per migliorare le prestazioni atletiche (controllo del chilometraggio, coordinate di navigazione, riproduzione musicale attraverso il proprio account Google Play Music).

Riesci ad immaginare la tua applicazione collegata ad altri dispositivi o agli abiti dei tuoi clienti? Per esempio, nel caso tu abbia un marchio d'abbigliamento, potresti collegare la tua app ai guardaroba dei tuoi clienti? Beh, da GoodBarber non abbiamo applicazioni per wearable, ma puoi star certo che non abbiamo intenzione di restare nel passato ;)

4. Micro-Momenti

La maggior parte delle applicazioni che troviamo sul mercato si concentrano sulla condivisione di informazioni generali riguardanti un prodotto, un servizio, o un una figura personale (singola o gruppo). Nel 2015 dovremmo orientarci maggiormente verso il coinvolgimento degli utenti, al fine di catturare la loro attenzione, aumentare i loro feedback, e fornire informazioni più rilevanti in base alle loro specifiche esigenze.

Per questa ragione quest'anno vedremo aumentare i micro-momenti all'interno delle app.

Ma... Che cosa sono esattamente i micro-momenti? Secondo Jeffrey Hammond, sono "un brevi momenti d'interazione attraverso i quali gli sviluppatori cercano di ottenere l'attenzione dei clienti e anticipare le loro richieste rispondendo alle loro esigenze".

L'obiettivo principale è quello di generare dati per le imprese e spingere gli utenti ad eseguire determinati movimenti via mobile. "Sapendo che gli utilizzatori utilizzano l'applicazione intenzionalmente un paio di volte al giorno, gli sviluppatori devo creare una strategia per coinvolgerli con interazioni di 5-10 secondi più volte al giorno" (Jeffrey Hammond).

I dati diventeranno più importanti che mai. Perché? Perché i micro-momenti richiedono una profonda comprensione delle esigenze dei clienti: Ciò che piace e ciò che non piace; Quello che sono interessati ad acquistare, etc.

GoodBarber fornisce alcuni micro-momenti come le notifiche push e il rating pop-up. Abbiamo già un piede oltre la porta... E presto la supereremo totalmente.

5/. Sicurezza

5 app trend per il 2105 che devi assolutamente conoscere
Con l'aumento degli utenti smartphone e l'enorme quantità di dati che viene raccolta ogni giorno tramite i social network e le applicazioni tablet e mobile, non c'è dubbio che gli attacchi informatici via mobile siano una reale preoccupazione. Detto questo, nessuno scaricherebbe mai la tua applicazione se non fornisse un sicurezza adeguata.

Per questo motivo, la privacy e la sicurezza sarà una delle maggiori preoccupazioni del mercato delle applicazioni quest'anno. Nel 2015, le aziende investiranno di più in software per la sicurezza più avanzati al fine di evitare virus malware o attacchi informatici. Ad esempio, vi saranno programmi più mobile-friendly disponibili al fine di proteggere le applicazioni e i dati personali degli utenti mobile.

Ma quale migliore sicurezza di un team di incredibili sviluppatori che controllano tutti i giorni la tua applicazione?

Ecco qua la principali tendenze del 2015 secondo GoodBarber. Noi non vediamo l'ora di vedere cosa succederà ;)
E tu? Il tuo business è pronto ad affrontare la sfida con il futuro?



Inserisci la tua email