Tempo digitale: le applicazioni mobile dominano il panorama

Written by on Martedì 11 Ottobre 2016

Tempo digitale: le applicazioni mobile dominano il panorama
Che la navigazione via desktop stia perdendo colpi é un dato di fatto. Questo vuol dire quindi che gli utenti adesso passano il loro "tempo digitale" utilizzando app? Questa transazione da desktop a mobile gioca a favore di chi esattamente?
 

Un report pubblicato da comScore ci rivela infatti che, a luglio 2016, le applicazioni hanno rappresentato negli Stati Uniti il 50% del tempo digitale. Un dato eclatante, visto che il web su mobile non rappresenta che il 7% del totale. Così come per i tablet, che si attestano intorno all'11% (e anche qui le app superano di gran lunga il web: 9% contro 2%). Se fai a questo punto due calcoli veloci, potrai vedere come attualmente il tempo digitale passato su computer é soltanto al 32%.
 

Ciò che é evidente dietro questi numeri, è che le nostre abitudini sono cambiate. Come ci mettiamo in contatto con le persone? Come ci informiamo? Come ci comportiamo se vogliamo verificare l'esattezza di un'informazione nel bel mezzo di una conversazione? 

Fino a qualche anno fa se un regista cinematografico avesse dovuto raffigurare un personaggio del suo film mentre si mette in contatto con qualcuno, avremmo sicuramente visto nella scena un telefono fisso o un computer. Oggi al loro posto c'è sempre uno smartphone.
 

Tempo digitale: le applicazioni mobile dominano il panorama
Se poi si aggiunge che ormai gli schermi dei nostri telefonini sono aumentati in modo sensibile e che il 4G é ormai sempre più a portata di tutti, non può sorprenderci questa transazione verso gli smartphone. I computer e i tablet sono ormai destinati ad utilizzi più specifici (nei luoghi di lavoro, per dirne uno). Ad ogni modo qui non vogliamo fare alcuna comparazione tra gli uni e gli altri, cosa che nemmeno comScore fa. Anche perché bisogna ricordare come la navigazione via desktop resta una parte decisamente importante nelle nostre abitudini di consumo, basta pensare all'e-commerce ad esempio. Pertanto con differenti obiettivi e utilizzi, il web non va dichiarato obsoleto, ma deve semplicemente adattarsi ai tempi che cambiano e riconsiderare la user experience.
 

Per concludere, in parole povere, questo report ci dice che attualmente é difficile pensare ad un proprio business senza un'app. Se stai creando una start-up o una tua attività locale, i potenziali clienti sono praticamente gli stessi. E tutti hanno uno smartphone in mano. Attraverso un'applicazione mobile con funzionalità native (notifiche push, geoalert, coupon...) puoi stabilire una relazione con loro fin dal principio.

Hai già una tua app e vuoi condividere la tua esperienza con noi? Siamo curiosi di conoscere la storia dei nostri clienti, per cui se hai voglia non esitare a farlo!
 



Inserisci la tua email