Sei qui:   Contenuto / App - Rifiuti Store / Rifiuti Apple

I motivi di rifiuto più comuni di Apple

L'app è stata rifiutata da Apple

In genere, Apple ti informa del rifiuto della tua app tramite e-mail, oltre che nel Centro risoluzioni nel tuo account App Store Connect . Nel Centro risoluzioni puoi parlare con Apple se la tua app è stata rifiutata.
È possibile che Apple rifiuti un'app per assicurarsi che sia conforme alle linee guida. Non preoccuparti, però: di solito bastano poche spiegazioni extra per pubblicarla nello store.

Nel caso in cui la tua app sia stata rifiutata, dovresti aprire un ticket per l'assistenza di GoodBarber e inviare al nostro team tutte le informazioni e gli screenshot forniti da Apple nel Centro risoluzioni.

Di seguito è riportato un elenco non esaustivo dei motivi di rifiuto più comuni di Apple e di come rendere conforme la tua app prima di inviarla ad Apple o dopo un primo rifiuto.


1

Proprietà intellettuale

Non utilizzare materiale protetto di terze parti come marchi, opere protette da copyright o idee brevettate nella tua app senza autorizzazione e non includere rappresentazioni, nomi o metadati fuorvianti, falsi o imitativi nel bundle della tua app o nel nome dello sviluppatore. Le app devono essere inviate dalla persona o entità giuridica che possiede o ha concesso in licenza la proprietà intellettuale e altri diritti pertinenti. (Leggi le linee guida 5.2.1 dal sito Web di Apple qui .)

Questo significa che non dovresti usare contenuti che non sono di tua proprietà, e che l'account Apple Developer della persona o entità che possiede l'app deve essere usato per pubblicarla. 

1 - Stai utilizzando un account individuale ma sei proprietario di una società / organizzazione
Se l'app è stata creata per un'azienda o un'organizzazione, dovrebbe essere registrata come azienda / organizzazione (un'opzione fornita da Apple) e non a nome di un individuo.
Questo è particolarmente vero se l'app include contenuti sensibili: Apple richiederà l'uso di un account di sviluppatore di un'azienda legittima. 
Se ti sei iscritto per errore al tipo sbagliato di account, è possibile cambiarlo.
Ecco come farlo: iOS - Cambia l'account sviluppatore Apple da Individuo a Organizzazione

2 - Stai utilizzando il tuo account sviluppatore Apple per pubblicare l'app di un cliente
Se il proprietario finale della tua app è un tuo cliente, quest'ultimo deve aprire il proprio account sviluppatore Apple e l'app deve essere pubblicata lì.
Se in precedenza hai pubblicato l'app di un cliente utilizzando il tuo account sviluppatore Apple, dovresti trasferirla all'account del cliente.
Ecco come farlo: iOS: trasferisci l'app su un altro account sviluppatore Apple


2

Accesso all'account

Apps that require users to register with personal information to access non account-based features are forbidden by Apple. Apps cannot require user registration prior to allowing access to app content and features that are not associated specifically to the user.

È contrario alle linee guida di Apple obbligare gli utenti a fornirti informazioni personali al fine di accedere all'app.
Per questo motivo, se la vostra applicazione ha la funzione Autenticazione, assicurarti che il pulsante "Consenti l'accesso alla tua applicazione senza registrazione" in Utenti> I miei utenti> Impostazioni è ON

Altrimenti, dovrai essere pronto a spiegare ad Apple come l'app sia basata sull'account, e a giustificare perché è obbligatorio per gli utenti registrarsi o fare il login prima di poter accedere ad alcuni o a tutti i contenuti dell'app. 

Tieni a mente che è anche possibile dare accesso solo a una parte della tua app, con alcune sezioni disponibili per alcuni gruppi di utenti

picture

3

- Nominare una piattaforma concorrente di Apple

La tua applicazione verrà sistematicamente rifiutata se il suo contenuto (ad esempio gli articoli o le foto) o i suoi metadati (la descrizione dell'app o gli screenshot su App Store Connect) nominano un'altra piattaforma oltre all'Apple Store o altri dispositivi diversi da Apple.

Se questo è il caso, dovrai rimuovere tutti i contenuti dalle tue app e/o dai metadati su App Store Connect che mostrano la piattaforma o il dispositivo di un concorrente.


4

- Le donazioni/ pagamenti devono essere fatte all'esterno dell'applicazione

Per permettere ai tuoi utenti di fare donazioni/pagamenti, il link o la sezione devono assolutamente essere aperti fuori dall'app, su Safari e non nel browser interno dell'app. 

Consulta questo Aiuto Online per sapere come aprire un url in un browser esterno.


5

Audio in background

Il lettore audio in modalità background (Impostazioni >  Impostazioni di compilazione) deve essere attivato SOLO se hai almeno una sezione Audio nella tua app. La sezione deve essere visibile (non deve essere nascosta) e accessibile dal menu di navigazione principale. 

Se la sezione è difficile da trovare, dovrai fornire istruzioni passo dopo passo al team di revisione dell'App Store spiegando come accedere alla sezione audio, al fine di giustificare l'uso dell'audio in background. 

Leggi l'aiuto online cliccando qui per avere ulteriori informazioni.


6

Rifiuti dei metadati

- La descrizione della tua app su App Store Connect deve essere sostanziale: descrivi il contenuto della tua app e il suo scopo. Non pubblicizzare la tua azienda/marchio/evento/concetto senza parlare dell'app stessa. Assicurati che la tua descrizione sia completa e accurata. 

- Gli screenshot su App Store Connect devono mostrare l'app in uso e dovrebbero essere adatti a tutti i tipi di pubblico, indipendentemente dalla classificazione del contenuto della tua app. In altre parole, la tua app può essere classificata 17+, ma gli screenshot devono essere classificati 4+, in quanto possono essere visti da chiunque. 

- Le restrizioni sull'etàdevono essere adeguate al contenuto della tua app. Assicurati di compilare onestamente il modulo che Apple fornisce su questo argomento. Se la tua app mostra contenuti esterni (da un sito di notizie, per esempio), non dimenticare di tenerne conto quando compili il modulo.


7

Design - Funzionalità minima

La tua app deve contenere almeno 3 sezioni di contenuto e deve anche fornire più valore della riproduzione di un sito web al suo pubblico. Ti consigliamo di sfruttare al massimo le funzioni fornite da GoodBarber per dare ai tuoi utenti la migliore esperienza in-app. 

Puoi trovare maggiori dettagli in questo specifico aiuto online


8

Posizione in background

Se l'add-on Geofence è attivato nella tua app, devi avere almeno un geofence attivo nel back office. Significa che devi avere almeno un geofence attivo con un badge verde.

Dopo aver creato una posizione attiva o disattivato l'add-on, dovrai rigenerare l'app e inviare il file .ipa più recente ad Apple. 

Tieni presente che Apple non permetterà l'uso della localizzazione in background al solo scopo di marketing o pubblicità. L'uso della localizzazione in background deve fornire un valore aggiunto alla tua app per migliorare l'esperienza dell'utente. 


9

Consulta il documento App Store Review Guidelines

Leggi le App Store Review Guidelines  per assicurarti che la tua app sia conforme a tutte le regole, avere le migliori possibilità di passare la loro revisione ed essere pubblicata sull'App Store.