Sfrutta le tendenze del momento e diventa un vero 'appreneur'

Written by on Martedì 9 Agosto 2016

Sfrutta le tendenze del momento e diventa un vero 'appreneur'
Don't worry about failure, you only have to be right once". E se ci focalizzassimo un po' meno sui fallimenti (tutte quelle idee non proprio brillanti che non vedranno mai la luce), cercando di concentrarsi piuttosto solo su ciò che potrebbe portarci al successo. È quanto afferma Drew Houston, il fondatore e CEO di Dropbox. Una massima che potrebbe essere applicata perfettamente a quanto sta accadendo con Pokémon Go. Questa premessa é un semplice invito a sfruttare al meglio i trend per lanciare la tua app o, se hai una tua agenzia, per mostrare ai tuoi clienti la tua capacità di risposta di fronte a delle novità.

Completare un'app esistente

Nel mercato delle app la concorrenza è sempre molto serrata, per cui quando un'app si distingue dalla massa, arrivando ad avere un successo planetario con milioni di download e un buzz non indifferente (vedi appunto Pokémon Go), attingere non é certamente una cattiva idea. Il punto é: in che modo? Il mio consiglio é innanzitutto quello di evitare i plagi, creando piuttosto un'app complementare.

Il primo esempio che mi passa per la testa é Heartstone o la stessa Pokémon Go. Questo tipo di applicazioni creano una certa dipendenza, con gli utenti sempre in cerca di contenuti extra, suggerimenti e trucchi per andare avanti nel gioco. E se l'app originale arriva ad offrire anche dei contenuti di questo tipo, i giocatori più incalliti saranno sempre alla ricerca di qualcosa in più.

Ed é qui che un'app complementare entra in gioco. Questo é il momento per emergere, fornendo tutorial e consigli unici e introvabili, per far si che i tuoi utenti siano sempre un passo avanti.
 
Sfrutta le tendenze del momento e diventa un vero 'appreneur'

Andare incontro ai bisogni di una comunità

Un altro aspetto che spesso manca nei giochi é la parte per così dire "social". La prima cosa che si può fare é integrare all'interno dell'app una chat, un ottimo strumento per interagire e organizzare incontri. Una dimensione social é un valore aggiunto per un'app, specialmente in presenza di comunità particolarmente affiatate.

Questo genere di app vanno molto di moda ultimamente. Snapchat o Tinder sono la prova vivente di questo trend, mostrando perfettamente il successo che si può raggiungere combinando spazio fisico e digitale. C'è però da dire che la comunicazione all'interno di queste applicazioni rimane prevalentemente 1-on-1. Quello che potresti fare con un'app complementare é creare una sorta di calendario, dove promuovere eventi e meet-up per dare agli utenti un modo diverso di interagire tra loro.
 

Puoi inoltre puntare sull'umorismo e offrire gli utenti uno spazio dove condividere foto simpatiche e momenti imbarazzanti. Se il tuo business ruota attorno a questo genere di situazioni, i contenuti generati dagli utenti possono essere parte integrante della tua strategia.
 


Aggregare informazioni in modo intelligente

Se il tuo business è nella sfera dell'intrattenimento, perché non creare poi un'app per aggregare, organizzare e presentare ad esempio le migliori proposte di Netflix o SoundCloud? Sicuramente offrire agli utenti recensioni di serie tv o delle loro band preferite non rappresenta niente di nuovo, ma inviare ad esempio notifiche push quando esce un nuovo episodio o quando viene rilasciato un nuovo singolo, può aiutarti a creare un certo engagement.

Inoltre potresti inserire una sezione Preferiti che gli utenti possono utilizzare come una sorta di segnalibro, consentendo così loro di costruirsi uno spazio personale all'interno dell'app, dove prendere nota dei contenuti più interessanti. Last but not least, attraverso l' utilizzo delle notifiche push, questi possono decidere di "registrarsi" a una particolare tematica e non perdere una sola news relativa alla loro serie o tv show preferito. 
 

Puntare sull'originalità

In tutto questo ovviamente non dimenticare i processi di revisione dell'app sugli store. Apple può rigettare molto facilmente un'applicazione. per cui cerca di dare del tuo meglio e assicurati di non avere problemi relativi al copyright. Video, interviste, contenuti esclusivi rendono la tua app più ricca e interessante. Sappi però che App Store e Google Play hanno le loro linee guida da seguire e se vuoi che la tua app non venga rispedita al mittente, cerca di fare attenzione.

Se poi hai una tua agenzia o sei un individuo che sta cercando di vendere i propri servizi mobile, questa strategia può aiutare a creare buzz intorno al tuo prodotto. Inoltre può essere un plus avere un portfolio per mostrare ai tuoi potenziali clienti tutti i tuoi progetti migliori.
 

Per concludere, va detto che le applicazioni di successo vanno e vengono, bisogna solo essere in grado di cogliere l'attimo (come con i Pokemon). Per cui cerca di stare sempre al top e attento alle ultime novità. Impara quindi ad utilizzare il nostro app builder al meglio, in modo da essere in grado di cogliere al volo le opportunità che ti capiteranno in futuro.

 


 CREA LA TUA APP








Inserisci la tua email